Vacanze a Le Castella: cosa vedere e spiagge più belle del borgo marinaro della Costa dei Saraceni


Come trascorrere le vacanze a Le Castella. Guida ai luoghi d’interesse storico, alla spiaggia della cittadina e ai litorali più belli distanti pochi chilometri, lungo la Costa dei Saraceni.

le-castella-veduta



Le Castella Turismo

Siamo in provincia di Crotone in Calabria, precisamente all’interno dell’Area Marina Protetta di Capo Rizzuto sulla costa ionica calabrese.

Il nome Le Castella è legato alla presenza del Castello Aragonese, teatro di importanti avvenimenti storici, oggi simbolo indiscusso del borgo. Il plurale “Le Castella” pare sia legato alla leggenda secondi cui in zona ci siano altri castelli sommersi dalle acque.

Le Castella è un’ottima base di partenza per una vacanza estiva alla scoperta di tutta la zona limitrofa di Isola Capo Rizzuto e delle spiagge più belle della Costa dei Saraceni.


Leggi anche: Capo Rizzuto discoteche e locali notturni

mare-isola-caporizzuto

Le Castella luoghi di interesse ed attrazioni

Come la maggior parte delle mete estive calabresi, anche Le Castella coniuga in una sola vacanza sole e mare, natura e relax, storia, tradizione e gastronomia.

Lambita da un mare cristallino dove tuffarsi è rigenerante, la cittadina offre anche la possibilità di immergersi nella storia del luogo visitando la famosa fortezza Aragonese e le Cave Greche.

Le vie del borgo inoltre si prestano benissimo per passeggiare tra localini, botteghe e laboratori artigianali di ceramica. Resterete affascinati dalle creazioni dei maestri artigiani locali ispirate alla tradizione calabrese, ricercate e uniche nel loro genere.

le-castella-calabria

Centro storico di Le Castella

La visita al centro storico può iniziare da Piazza Uccialì che ha preso il nome da un personaggio leggendario, un temutissimo pirata e stratega navale di Le Castella.

Nei pressi della piazza si trova la Chiesa della Visitazione della Beata Vergine Maria, l’unica chiesa parrocchiale del borgo. È piccola e raccolta con un’unica navata.

Ogni anno il 31 Maggio si celebra la festività dedicata alla Vergine Maria che arriva dal mare trasportata su un’imbarcazione locale. Si tratta di un momento di raccoglimento e preghiera molto sentito dalla comunità locale.


Potrebbe interessarti: I 7 borghi marinari più belli della Calabria

chiesa-le-castella

Il Castello Aragonese

Il Castello Aragonese sorge su un isolotto collegato al centro storico da una piccola lingua di terra, risale al XV° secolo e fu costruito a scopo di controllo e di difesa del territorio dagli attacchi dei saraceni che venivano dal mare.

È una delle Roccaforti più affascinanti di tutta Italia, è visitabile in giorni e orari prestabiliti.

Pensate che le sue fondamenta risalgono al periodo della Magna Grecia e al tempo furono anche il rifugio di Annibale. Successivamente il Castello fu conquistato dagli svevi, dai normanni e da altre civiltà di cui restano le rispettive testimonianze architettoniche.

Una curiosità è che la fortezza restò abitata fino agli inizi dell’Ottocento dopodiché la popolazione si trasferì sulla terraferma e fondò il borgo di marinai, l’attuale Le Castella.

Potrete vedere quel che resta dell’antico borgo cittadino risalente al 1400 con il percorso che conduceva al Castello, la torre cilindrica perfettamente intatta e ammirare un panorama che al tramonto si tinge di colori incredibili. Di notte quando viene illuminato, il Castello ha un fascino particolare.

le-castella-fortezza

Acquario Le Castella

Altra attrazione da non perdere è l’Acquario Le Castella che piacerà moltissimo anche ai bambini. La struttura è piccola ma ben tenuta e la visita interessante.

In compagnia di un cicerone si scoprono moltissime curiosità sulle creature del mare e sulle specie autoctone che nel frattempo potrete ammirare all’interno delle vasche. Vedrete anche un’esposizione di sculture fatte con materiali recuperati in mare.

le-castella-acquario

Le Cave Greche

Sempre a Le Castella nell’area del porto turistico, si trovano le antiche Cave Greche con un piccolo percorso archeologico. La pietra estratta dalle cave locali veniva utilizzata come materiale per costruire opere dell’architettura greca tra cui templi, colonne e le stesse fondamenta del Castello Aragonese.

Ancora oggi si possono notare i tagli circolari e squadrati della roccia fatti secoli fa per ricavarne opere architettoniche.

le-catella-spiaggia

Spiaggia di Le Castella

La spiaggia principale del paese si trova nei pressi dell’Acquario, è piccola ma straordinaria paesaggisticamente parlando. L’arenile è di ghiaia finissima dalle sfumature rosse e il mare cristallino è ricco di pesci da ammirare con maschera e boccaglio.

le-castella-crotone

Le spiagge più belle nei dintorni di Le Castella

Tra le spiagge più belle da raggiungere nei dintorni c’è la Spiaggia di Capo Piccolo a Isola Capo Rizzuto. La sabbia è dorata e l’acqua cristallina, il fondale è basso, particolarmente adatto per portarci i bambini.

La Spiaggia dei Gigli è un litorale più selvaggio caratterizzato da acque cristalline e un mare ricco di pesci tra cui nuotare. I gigli che spuntano dalla sabbia gli danno il nome.

In poco più di un quarto d’ora d’auto si raggiunge la bellissima Spiaggia Le Cannella, frazione marina di Isola Capo Rizzuto. L’arenile è di sabbia rossa e il mare trasparente. È facilmente accessibile e proprio per questo si adatta anche alle esigenze delle famiglie.

La vicina Spiaggia di Curmo è altrettanto bella ma ha un accesso più difficoltoso con una discesa di sabbia che al ritorno è una salita abbastanza faticosa.

Percorrendo l’atro lato del litorale si incontra invece la Spiaggia di Praialonga, a circa sei chilometri da Le Castella.

mare-cristallino-le-castella

Le Castella immagini e foto

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta