Vacanze a Oberstdorf: cosa vedere e cosa fare in una delle migliori stazioni sciistiche della Baviera

Autore:
Sara Perazzo
  • Dott. Storia Medioevale

In questo comune nel cuore della Baviera c’è tutto: piste da sci, sentieri per escursionismo, una natura meravigliosa, monumenti, cultura, terme, possibilità di praticare innumerevoli sport e laghi. In questa guida andremo a scoprire cosa fare e cosa vedere a Oberstdorf, il comune più meridionale della Germania.

Oberstdorf attrazioni
Oberstdorf (ph credit Pixabay)

Visitare Oberstdorf: guida turistica

Oberstdorf è la cittadina più meridionale della Germania, situata al confine dell’Austria e nel cuore della magnifica Baviera. Attraversato dal fiume Iller e circondato dalle vette delle Alpi dell’Algovia, il territorio di Oberstdorf è caratterizzato da una natura rigogliosa e maestosa che, sia in inverno sia in estate, diviene l’attrazione principale, offrendo anche la possibilità di praticare numerose attività sportive.

Tra piste da sci e sentieri escursionistici, attrazioni e monumenti culturali, terme e magnifici dintorni a Oberstdorf non manca nulla e le cose da fare e da vedere sono davvero molte. L’offerta turistica è ottimamente organizzata e varia. Da Oberstdorf si possono raggiungere numerose alte valli caratterizzate da un paesaggio alpino molto attraente, senza dimenticare i numerosi laghi che costellano il suo territorio, la maggior parte del quale è sottoposto a tutela ambientale.

Oberstdorf guida turistica
Scorcio di Oberstdorf (ph credit Pixabay)

Oberstdorf: la storia

Oberstdorf fu menzionato per la prima volta in un documento nel 1141. Per tutto il Medioevo questo territorio fu conteso tra la chiesa e le nobili famiglie locali come gli Haimenhofen. Alla fine del Quattrocento, il re Massimiliano e futuro imperatore del Sacro Romano Impero, concesse a Oberstdorf i diritti e privilegi di città-mercato e l’alta giurisdizione.

All’inizio del Novecento la storia di Oberstdorf ebbe una svolta con la nascita del turismo e degli sport invernali: nel 1905 furono rese visitabili le gole Breitachklamm, nel 1926 si tenne la prima gara di salto con gli sci, nel 1930 fu inaugurata la funivia del Nebelhorn per i turisti. Nel 1937 il comune divenne stazione climatica e dal 1964 efficiente centro curativo termale Kneipp, certificazioni che detiene ancor oggi.

Oberstdorf cosa vedere
Oberstdorf panorama (ph credit Wikipedia)

Oberstdorf: attrazioni e luoghi di interesse

Ogni inverno Oberstdorf è frequentata da appassionati sportivi provenienti da tutta Europa per sciare sulle vette dell’Allgäu. Il centro storico di Oberstdorf, chiuso al traffico da moltissimi anni, mantiene ancora quelle caratteristiche del villaggio tipico della Baviera, con le antiche case coloniche in legno, pietra e affreschi, il forte senso della comunità e le radicate tradizioni anche se l’atmosfera che vi si respira è divenuta via via sempre più cosmopolita.

Dopo queste brevi informazioni, scopriamo più da vicino cosa fare e cosa vedere a Oberstdorf, le attrazioni e i luoghi di interesse da non perdere per nessun motivo.

cosa vedere Oberstdorf
Centro storico Oberstdorf (ph credit Unsplash)

Comprensorio sciistico Oberstdorf: piste sci ed impianti di risalita

Gli sport, in particolare gli sport invernali, sono una delle principali attrazioni di Oberstdorf. Il comprensorio sciistico Skiallianz Oberstdorf – Kleinwalsertal insieme vanta un totale di 130 chilometri di piste da sci, collegate da 48 impianti di risalita. La skiarea situata all’altitudine maggiore è quella di Nebelhorn – Oberstdorf, a 2.224 metri di quota. Qui si trova anche la pista da sci più lunga della Germania con i suoi 7,5 km di lunghezza. La maggior parte delle piste da sci sono di livello facile e medio ma non mancano le piste nere.

Nel comprensorio sciistico di Oberstdorf ci sono anche 140 chilometri di sentieri escursionistici invernali preparati e segnalati e 75 chilometri di piste per lo sci di fondo. Fellhorn-Kanzelwand, skiarea transfrontaliera, offre uno snow park adatto anche per principianti dove divertirsi con lo snowboard e il freestyle con linee di kicker di difficoltà medio-bassa e ostacoli semplici.

Potrebbe interessarti America Coast to Coast

comprensorio sciistico Oberstdorf
Comprensorio sciistico Oberstdorf (ph credit Pixabay)

Chiese – Oberstdorf

Le Cappelle di Loreto sono tre edifici di culto nella periferia sud di Oberstdorf e punto finale delle Stazioni della Via Crucis del paese. La cappella Appach è la più piccola e la più antica delle tre, costruita nel 1493 in stile gotico. La cappella di Santa Maria è più grande e fu eretta in stile rococò alla metà del Seicento mentre la Josefskapelle fu costruita nel 1671 su pianta a croce e in stile barocco.

La chiesa di San Giovanni Battista è l’edificio di culto principale e risale al 1872. Sia l’interno che l’esterno sono in un pregevole stile neogotico. Al centro del cimitero annesso si trova la particolare Cappella delle Anime, risalente al Rinascimento e che oggi conserva statue di artisti tedeschi contemporanei per commemorare le vittime delle guerre mondiali. La cappella di Sant’Anna nel piccolo borgo di Rohrmoos è considerata la più antica cappella in legno delle Alpi. Fu eretta nel 1568 ed è famosa anche per i suoi dipinti manieristi ben conservati.

Chiesa San Giovanni Battista Oberstdorf
Chiesa San Giovanni Battista Oberstdorf (ph credit Pixabay)

Musei – Oberstdorf

Il Museo di storia locale si trova nella Köcherlerhaus, in Oststraße 13, un antico maso del 1620. Nel 1932 fu allestito nei locali storici di questo edificio il Museo di Storia Locale, successivamente ampliato a 38 sale. All’interno si trovano esposizioni sull’artigianato, l’agricoltura, l’alpeggio, la caccia, l’alpinismo, la musica e il costume. Ma l’attrazione più sensazionale è il più grande scarpone da sci in pelle del mondo, realizzato dal calzolaio Josef Schratt nel 1950.

Nel Centro visitatori Bergschau, ospitato nel Vecchio Municipio della città, con un approccio divertente e interattivo, viene raccontata l’evoluzione della flora e della fauna delle Alpi dell’Algovia, come si sono formate le montagne e i legami tra uomo e natura oltre a informazioni di base sulla geologia e la storia dei ghiacciai.

Museo di storia locale Oberstdorf
Chiesa San Giovanni Battista Oberstdorf (ph credit Wikipedia)

Breitachklamm e Trenino Oberstdorf Marktbähnle – Oberstdorf

Breitachklamm è una gola creata dal torrente Breitach nei pressi di Tiefenbach, una frazione del comune di Oberstdorf. Si tratta della gola più profonda delle Alpi bavaresi e il canyon roccioso più profondo dell’Europa centrale. La formazione del Breitachklamm iniziò circa 10.000 – 15.000 anni fa ed è tuttora in movimento. Quando i ghiacciai si sciolsero, il Breitach scavò la roccia per 150 metri di profondità. Ogni anno sono tantissimi i visitatori che intraprendono il sentiero lungo 2,5 km attraverso la gola.

Il treno Oberstdorf Marktbähnle è il modo più comodo per conoscere Oberstdorf e i suoi caratteristici dintorni, attraverso corse circolari e una proposta di escursioni. Ad esempio si può esplorare il centro storico della cittadina, il sud di Oberstdorf con le sue fantastiche viste sulle montagne oppure ancora raggiungere i villaggi di Jauchen, Reute, Kornau e il villaggio agricolo di montagna abbandonato di Gerstruben, a 1.145 metri di altitudine, nella pittoresca Dietersbachtal.

Breitachklamm Oberstdorf
Breitachklamm Oberstdorf (ph credit Wikipedia)

Escursioni a Oberstdorf: sentieri e laghi

Per fare escursioni a Oberstdorf vi è davvero l’imbarazzo della scelta: sono circa 200 i chilometri di sentieri escursionistici situati a diverse altitudini. Nel territorio comunale transita anche il Sentiero europeo a lunga percorrenza E5 e la sua variante più recente, il percorso Joe, che conduce a Oberstdorf attraverso le Alpi in mountain bike. Passa di qui anche l’Heilbronner Weg, il più antico sentiero escursionistico d’alta quota delle Alpi dell’Algovia.

Tra i laghi più belli da visitare segnaliamo il Christlessee che si trova a sud-est di Oberstdorf, vicino alla frazione di Gottenried, raggiungibile tramite la strada per la Trettachtal o tramite un sentiero da Oberstdorf via Gruben e Gottenried. Il Freibergsee si trova a sud di Oberstdorf e rappresenta il lago balneabile più alto della Germania. Il Moorweiher è raggiungibile dalle cappelle di San Loreto. Attorno si snoda un sentiero naturalistico con pannelli informativi mentre nelle immediate vicinanze si trovano la palude, una vasca Kneipp, un parco giochi. In inverno, quando la superficie è ghiacciata, qui si svolgono partite di curling.

Escursioni a Oberstdorf
Escursioni a Oberstdorf (ph credit Unsplash)

Oberstdorf immagini e foto