Visitare Castelfidardo: cosa vedere nel borgo medievale conosciuto come la Città della Fisarmonica

Cosa vedere a Castelfidardo, borgo medievale in provincia di Ancona famoso per la produzione di fisarmoniche. Visita al centro storico, al Museo della Fisarmonica e al Monumento Commemorativo della Battaglia di Castelfidardo. Le spiagge della Riviera del Conero da raggiungere in pochi chilometri.

Cosa vedere a Castelfidaro: il borgo medievale marchigiano conosciuto per la produzione di fisarmoniche


Castelfidardo Turismo

Castelfidardo sorge su uno sperone di roccia nell’entroterra marchigiano. Oggi è possibile ancora vedere parte dell’antica cinta muraria medievale.

Meta prediletta per chi desidera trascorrere un weekend o una vacanza all’insegna del riposo e della tranquilla atmosfera che si respira nei piccoli centri storici, Castelfidardo è uno dei borghi più belli della Riviera del Conero.

In un quarto d’ora d’auto potrete raggiungere spiagge di notevole bellezza, incastonate tra il verde dell’entroterra e l’azzurro del Mare Adriatico. Il lungo litorale sabbioso è ben attrezzato e organizzato, offrendo tutti i servizi e le comodità per una piacevole permanenza.

Un soggiorno a Castelfidardo, oltre a regalarvi le bellezze del mare della vicina costa, vi permetterà anche di partecipare ad escursioni naturalistiche organizzate nei numerosi sentieri del Parco del Conero e nella Selva di Castelfidardo, Area Floristica Protetta sede del Centro di Educazione Ambientale.

Senza dimenticare il fascino del centro storico, dove passeggiare tra piazzette e vie medievali che sono rimaste immutate nel corso dei secoli. Arte, cultura, storia, mare e relax: una vacanza in questa zona delle Marche permette di coniugare le esigenze più diverse.

Una curiosità: sapevate che Castelfidardo è conosciuta a livello internazionale per la produzione artigianale di fisarmoniche? A quest’antica tradizione è dedicato il Museo delle Fisarmoniche, la principale attrazione della cittadina.

Sempre alla fisarmonica e più in generale alla tradizione musicale di questa zona delle Marche, sono dedicati due eventi annuali ovvero il Premio Internazionale della Fisarmonica che ha luogo a settembre e la Festa Europea della Musica nel mese di giugno. La cittadina è anche nota per la celebre Battaglia di Castelfidardo che oggi è ricordata da un Monumento Nazionale.

castelfidardo-municipio

Castelfidardo luoghi di interesse ed attrazioni

Nel Medioevo si chiamava Castrum Ficardi, Castelfidardo infatti ha origini medievali. Una visita al centro storico può cominciare da Porta Vittoria in Piazzale Don Minzoni detta anche Porta Marina per la sua ubicazione di fronte alla costa.

Trattasi della più importante porta d’accesso al borgo. Piazzale Don Minzoni è il balcone di Castelfidardo perché si affaccia appunto sul Mare Adriatico.

Ammiriamo la chiesetta di Sant’Anna annessa all’omonimo convento. Dirigiamoci verso Piazza della Repubblica, il cuore del borgo, dove si affaccia il Palazzo Comunale con la Torre Civica risalente al 1500. Al piano terra dell’edificio è possibile visitare il Museo Internazionale della Fisarmonica.

Su Piazza della Repubblica troviamo anche la Chiesa della Collegiata di Santo Stefano, costruita sulle fondamenta di una pieve edificata nel Medioevo. Oggi ospita la cripta originaria e alcuni affreschi molto antichi tra cui l’”Ultima Cena” dell’artista Felice Pellegrini databile al 1500.

Tra gli altri edifici sacri citiamo anche la Chiesa di Sant’Agostino con annesso il Convento dei Padri Agostiniani. Nel mese di maggio ospita l’immagine della Madonna dei Lumi molto venerata dagli abitanti locali.

castelfidardo-marche

Museo della Fisarmonica e la Fisarmonica da Guinness

Di piccole dimensioni ma molto interessante, il Museo della Fisarmonica di Castelfidardo è unico nel suo genere e vi farà fare un viaggio tra musica e storia.

Non c’è bisogno di essere cultori per apprezzare le collezioni esposte, perché grazie alle guide locali tutti possono comprendere le nozioni legate a questo strumento della tradizione popolare grazie anche a documenti che ne ricostruiscono la storia.

Potrete ammirare una raccolta di pezzi unici (circa 350 esemplari) che documentano l’evoluzione della fisarmonica dalle origini ad oggi.

Inoltre all’interno di una bottega adiacente al museo troverete esposta la fisarmonica da Guinnes più grande del mondo. Il costruttore in persona vi spiegherà passo passo il procedimento per costruirla e vi mostrerà il suo capolavoro da record.

Cosa vedere a Castelfidaro: il borgo medievale marchigiano conosciuto per la produzione di fisarmoniche

Monumento Commemorativo della Battaglia di Castelfidardo

Durante una passeggiata nel parco pubblico di Castelfidardo, il Parco delle Rimembranze, non potrete fare a meno di notare il Monumento Nazionale Commemorativo della Battaglia di Castelfidardo.

L’opera in bronzo dello scultore veneziano Vito Pardo si trova in Piazza Garibaldi e ricorda la vittoria dell’esercito sabaudo nel 1860 sulle truppe pontificie durante la storica battaglia fondamentale per l’Unità d’Italia. Raffigura il generale  Cialdini a cavallo a capo della spedizione, insieme a trenta soldati piemontesi.

Cosa vedere a Castelfidaro: il borgo medievale marchigiano conosciuto per la produzione di fisarmoniche

Le spiagge vicino Castelfidardo lungo la Riviera del Conero

Tra le spiagge più belle delle Riviera del Conero da raggiungere in auto in pochi chilometri dal centro di Castelfidardo citiamo quelle di Numana e Sirolo.

In particolare a Numana consigliamo di raggiungere la Spiaggia Marcelli, fatta di sabbia mista a ciottoli, incastonata in uno splendido contesto paesaggistico e attrezzata con servizi e comodità.

Ad una quindicina di chilometri dal borgo si trova invece la Spiaggia di Mezzavalle. Un po’ più distante ma degna di nota è la baia di Portonovo detta anche Baia Verde perché è circondata dalla cornice verdeggiante del Parco del Conero.

Questa oasi del litorale vi sorprenderà grazie al suo contesto naturalistico e ai suoi panorami da togliere il fiato.

Cosa vedere a Castelfidaro: il borgo medievale marchigiano conosciuto per la produzione di fisarmoniche

Castelfidardo immagini e foto