Cassino celebra l’incredibile magia del Festival Internazionale delle Lanterne Giganti

La splendida location del Bosco delle Favole di Cassino ospita fino al 10 marzo la magia del Festival Internazionale delle Lanterne Giganti ricalcando il grande successo di Londra, Amsterdam, Londra, Miami e Tokyo.

bosco-delle.favole-lanternia
Ph credits Bosco delle Favole, Facebook

Nel visitare un luogo speciale, un pizzico di magia è sempre ben gradito per rendere ogni esperienza ancor più unica. Tra monumenti, gallerie d’arte, parchi e attrazioni in centro città c’è davvero l’imbarazzo della scelta e in particolar modo per chi è abituato a viaggiare, è ancor più difficile restare senza parole. Nell’ammirare grandi luci e attrazioni spesso si ritorna bambini, regalandosi attimi di grande spensieratezza. E’ proprio da questo assunto che ha preso il via il suggestivo Festival Internazionale delle Lanterne Giganti al via dall’8 dicembre a Cassino in provincia di Frosinone fino al 10 marzo, in una location davvero incredibile e piena di sorprese.

La suggestione del Festival Internazionale delle Lanterne Giganti a Cassino

Approfittando della splendida magia delle festività natalizie, lo scorso 8 dicembre ha inaugurato a Cassino in provincia di Frosinone il bellissimo Festival Internazionale delle Lanterne Giganti presso la location naturalistica del Bosco delle Favole. Ben 110.000 metri quadrati di natura rigogliosa per uno dei parchi tematici più grandi d’Italia con numerose favole al suo interno in un percorso di luci, attrazioni e tantissima fantasia. C’è la possibilità di gareggiare con i gommoni degli amici, sfidarsi con le tecnologie VR e assistere allo spettacolo delle principesse nel Castello del Bosco delle Favole. Dall’8 dicembre vanta uno spazio molto grande dedicato alle splendide lanterne cinesi al Festival Internazionale delle Lanterne Giganti, riprendendo la tradizione del capodanno orientale.

lanterna-cinese
Ph credits GCBA, Wikimedia Commons

La tradizioni delle grandi lanterne cinesi

La tradizione delle grandi lanterne è imperdibile in un viaggio in Cina e rappresentano un elemento iconico del capodanno cinese. Realizzate in carta sottile o seta, raffigurano elementi della quotidianità o animali come il grande drago, decorate con frasi tradizionali o particolari testi. Oltre per celebrare il nuovo anno, sono imperdibili anche nel consueto Festival delle Lanterne che ha avuto come tappa numerose città in giro per il mondo come Tokyo, Amsterdam, Londra e Miami. Quest’anno è giunta a Cassino presso lo splendido Bosco delle favole, ricreando proprio la magica atmosfera orientale unita a quella dei racconti più belli. Il significato che vogliono dare è prosperità, fortuna e serenità, presenti in una ricostruzione moderna a Lanternia con colori, LED sicuri e a basso consumo e ancora interazioni incredibili.

bosco-favole-lanternia
Ph credits Bosco delle Favole, Facebook

I servizi all’interno del Parco

Nel camminare tra le splendide lanterne e i giochi di led, colori e meraviglia è possibile fare anche una sosta ristoro tra i tantissimi truck di slow food, aree ristoro, fast food e snack. Presente anche una pizzeria con forno a legna, spettacoli live con musica dal vivo, esibizioni, laboratori e tantissime sorprese. Per un pranzo o una cena presenti anche ristoranti, piadine, friggitoria e tantissime leccornie per una pausa dolce per i più piccoli. I ticket sono acquistabili sia in biglietteria che online, ridotto per i bambini dai 101 ai 140 centimetri d’altezza mentre per i più piccoli l’ingresso è gratuito. E’ presente anche una pista di pattinaggio, scivoli, laser tag e il percorso rafting per una giornata di grande divertimento a due passi da Cassino e dal noto Museo Archeologico Nazionale.

La suggestione del Festival Internazionale delle Lanterne Giganti a Cassino foto