Gli impianti sciistici del Presena anticipano l’apertura e sono pronti ad accogliere i visitatori con grandi novità

Grazie alle temperature già rigide e alle prime abbondanti nevicate di novembre, gli impianti sciistici del Presena anticipano l’apertura e sono pronti ad accogliere i visitatori con grandissime novità.

Guarda il video

impianti-sci-neve
Ph credits StockSnap, Pixabay

Nonostante per molti luoghi d’Italia il freddo non sia ancora arrivato con temperature ancora miti e medie stagionali molto più alte, in tutto il Nord si registrano già temperature rigide e nelle zone montane persino sotto zero.

Nei comprensori sciistici il mese di novembre sta regalando grandi sorprese, con le prime nevicate già abbondati in inversione di tendenza rispetto agli ultimi anni che avevano in gran parte messo in ginocchio il settore. Si sono registrate infatti chiusure eccellenti in note località proprio per l’assenza prolungata di ghiaccio e neve e difficoltà economiche Ma tutto ciò sembra solo un brutto ricordo e gli impianti sciistici del Presena sono già pronti ad aprire i battenti in anticipo, accogliendo i visitatori con grandissime novità.

Le novità dell’apertura anticipata degli impianti sciistici del Presena

Il ghiacciaio e gli impianti sciistici Presena si annoverano tra i luoghi preferiti per gli amanti dello sci e degli sport invernali. Toccano un’altitudine tra i 2700 e i 3000 metri, attraversando a sud per circa 4 chilometri passo del Tonale, vantando storici impianti di risalita e funivia, già attivi negli anni ’80.

Sulla vetta di Passo Presena il panorama è mozzafiato, con una terrazza che si affaccia sul ghiacciaio dove è possibile ristorarsi e rilassarsi. Poco lontano un albergo di lusso con Spa e ogni comfort, rendendo il soggiorno tra le montagne un vero e proprio scorcio di paradiso. Approfittando delle fitte nevi di inizio novembre, l’impianto sciistico ha deciso di anticipare la sua apertura regalando ai fruitori grandissime novità.

presena-sci-valle
Ph credits Francesco Zanardini, Wikimedia Commons

Le agevolazioni per la stagione sciistica 2023-2024

La competizione nei soggiorni invernali in tutta Europa è spietata e i comprensori sciistici più rinomati d’Italia alzano ogni anno l’asticella per soddisfare le richieste sempre più esigenti dei visitatori. Non solo mantenere e aumentare la qualità ma sorprenderli con eventi, appuntamenti e innovazioni sempre diverse.

In primis numerose agevolazioni come lo skipass smart previsto in tutto Ponte di Legno e Tonale, dove per ogni ingresso ne sarà scontato un altro per una catena di sconti per i clienti più affezionati.

Ogni pass e ticket è acquistabile sia in loco che online, per agevolare il fluire dei visitatori e rendere le giornate ancora più piacevoli e rilassate. Altre scontistiche sono previste per il mese di novembre, per i weekend e le feste ma altresì per gruppi e famiglie, comprendendo non solo sci ma anche pattinaggio, alpinismo, ciaspole, motoslitta e tanto altro.

sci-montagne-cervino
Ph credits, Julita, Pixabay

Gli eventi e le novità delle strutture

Ma le novità non sono terminate. Il comprensorio sciistico mette a disposizione una nuova app per competere con la community, in costante aggiornamento con i tempi e i record, alzando l’asticella consultando le vette più alte, le seggiovie più ardite e i percorsi più impegnativi. A Passo del Tonale inoltre, si potrà disporre della nuova splendida Seggiovia Valena, con sediolini riscaldati e una tecnologia di ultima generazione.

Per chi invece ama il divertimento, il 9 dicembre ci sarà il Winter Party dove musica e attrazione faranno da sfondo a una giornata indimenticabile per tutti i partecipanti, insieme a 4 suggestive fiaccolate serali tra fine dicembre e inizio gennaio. Insomma, quali migliori occasioni per visitare il Presena e le bellezze del Trentino-Alto Adige. 

L’apertura anticipata degli impianti sciistici del Presena immagini e foto