Il Palazzo Reale di Napoli è un’autentica magia con l’albero dei desideri, il grande presepe e le aperture speciali

Il Palazzo Reale di Napoli è tra i luoghi storici e più visitati della splendida città partenopea godendo nel periodo di Natale di un’autentica magia con l’albero dei desideri e le tantissime aperture speciali.

albero-desideri-palazzo-reale-napoli
Ph credits Palazzo Reale di Napoli S. Laporta, Facebook

La città di Napoli è tra le mete preferite dai turisti di tutto il mondo che la prendono d’assalto tutto l’anno per la sua offerta enogastronomica, artistica, storica e culturale davvero incredibile. Non solo vanta numerose attrazioni e monumenti iconici ma basta fare una passeggiata per le strade partenopee per comprendere l’identità e l’unicità, ancor di più in determinati periodi dell’anno come Natale. Le strade e le piazze si vestono ancor di più a festa così come i luoghi più importanti. Tra questi Palazzo Reale di Napoli che dall’8 dicembre ha dato vita a una serie di eventi e momenti da condividere legati alle festività.

Gli imperdibili eventi del periodo natalizio al Palazzo Reale di Napoli

Lo splendido Palazzo Reale di Napoli è tra gli edifici storici cittadini più noti, particolarmente amato per la sua incredibile location in Piazza del Plebiscito. Costruito nel 1600 e completato nel 1858, ha visto collaborare per i lavori e il suo restauro numerosi architetti incredibili quali Luigi Vanvitelli, Domenico Fontana, Gaetano Genovese, Ferdinando Sanfelice e Francesco Antonio Picchiatti. E’ stata la storica residenza dei vicerè spagnoli e austriaci fino ai Savoia nella metà del 1800. Ceduta poi da questi ultimi al demanio statale è diventato un imperdibile polo museale, sede della Biblioteca nazionale e teatro di numerosi eventi di caratura nazionale anche nel periodo natalizio.

Palazzo-Reale-napoli-esterno
Ph credits IlSistemone, Wikimedia Commons

L’albero dei desideri e le aperture speciali

Visitare Palazzo Reale di Napoli è sempre un’ottima idea in un tour della città e dei suoi punti più belli.  Dall’8 dicembre tutti gli interni sono stati decorati a tema natalizio con un elemento molto importante della tradizione: ad accogliere i visitatori nello Scalone d’onore c’è l’Albero dei Desideri, dove ognuno può lasciare un messaggio di speranza e condivisione. Le lettere più belle saranno pubblicate dopo l’Epifania sui canali social della struttura. Ma non solo: per ovviare alle chiusure settimanali, sono state programmate delle aperture speciali diurne il 20 e 27 dicembre e serali lo scorso 8 dicembre e il 30 dicembre con ultimo ingresso alle 23 per godere della suggestione del Palazzo con le luci della notte.

Potrebbe interessarti Visitare Napoli consigli

Palazzo-reale-napoli-presepe
Ph credits Sailko, Wikimedia Commons

La mostra dedicata a Morelli e lo splendido Presepe napoletano

Per tutto il mese di dicembre vi saranno anche degli appuntamenti extra al Palazzo Reale di Napoli. In primis sarà possibile visitare su prenotazione il suggestivo Museo Caruso, con una particolare mostra interattiva e immersiva unica in tutta Italia. Dal 14 dicembre al 13 febbraio 2024 inoltre, sarà disponibile la bellissima mostra dedicata a Domenico Morelli a 200 anni dalla nascita, con autori e opere in esposizione. Infine, è immancabile l’appuntamento con il classico Presepe napoletano della tradizione, a partire dalle 14 del 20 dicembre con più di 210 tra pastori e personaggi d’epoca insieme a 144 accessori della cultura napoletana, animali, cibi e luci incredibili per un colpo d’occhio davvero unico nel suo genere.

Gli eventi del periodo natalizio al Palazzo Reale di Napoli immagini e foto