Valencia capitale verde d’Europa 2024, grandi eventi in giro per la città e il progetto del nuovo Parco Centrale

Valencia capitale verde 2024 d’Europa è l’occasione perfetta per un soggiorno in Spagna e approfittare dei grandi eventi organizzati nelle aree pubbliche in giro per la città con il progetto del nuovo Parco Centrale.

Guarda il video

valencia-piazza-veduta
Ph credits Alexander Gresbek da Pixabay

Quando si programma un viaggio, la Spagna è sempre una meta da tener presente con il suo clima mite, le tradizioni enogastronomiche incredibili, i grandi monumenti da visitare ma anche divertimenti e attrazioni per i più giovani. Tra le città perfette per una vacanza durante tutto l’anno figura Valencia, terza città del paese per numero di abitanti e un gioiello di storia, tecnologia, architettura e parchi. Non è un caso che quest’anno si celebri Valencia capitale verde 2024 d’Europa, con numerosi progetti all’attivo e un occhio da sempre molto attento sia al green che agli spazi pubblici.

Tutti gli appuntamenti di Valencia capitale verde d’Europa 2024

Perfettamente posizionata nell’omonimo golfo e in una posizione geografica che ne conserva un clima sempre mite e piacevole, Valencia è tra i gioielli della Spagna e tra le mete preferite dai turisti del mondo in tutto l’anno.

Vanta una grande storia e cultura con Palazzi signorili, tradizioni ben radicate, percorsi enogastronomici imperdibili così come numerose attrazioni, monumenti e gallerie da visitare per un’offerta turistica molto competitiva. Ma non solo: sa unire arte e tecnologia, innovazione e tradizione, con un occhio sempre ben attenta al green e ai parchi pubblici dove condividere le proprie giornate con amici o in famiglia. E’ per questo che Valencia capitale verde d’Europa 2024 è l’occasione perfetta per visitarla, approfittando dei numerosi appuntamenti dei prossimi mesi e di grandi progetti.

valencia-oceranografic-fiori
Ph credits Jose DAlessandro da Pixabay

Tra itinerari verdi e mobilità sostenibile

Si tratta della prima volta che Valencia è capitale verde d’Europa, titolo che non è mai giunto in Italia. La seconda invece per una cittadina spagnola dopo Vitoria-Gasteiz nel 2012, raccogliendo invece lo scettro di Tallinn e le sue bellezze nel 2023.

La città è già vestita a festa con il colore predominante che ovviamente è il verde, simbolo dell’elemento green e della natura rigogliosa che abbraccia tutto il centro storico e non solo. I suoi splendidi parchi sono un simbolo di viaggio ed è proprio lì che prenderanno vita numerosi appuntamenti nei prossimi mesi. Si inizia dal Parco naturale dell’Albufera, valorizzato come risorsa green imprescindibile, insieme agli itinerari verdi che promuovono la mobilità sostenibile e il recupero dello spazio pubblico.

valencia-tramonto
Ph credits MartinHolzer da Pixabay

Il grande progetto del nuovo Parco Centrale

Presente e futuro si intrecciano inesorabilmente non solo con approfondimenti, masterclass e workshop ma anche con tantissimi progetti che prendono il largo. Tra i più importanti quello del nuovo Parco Centrale, altro polmone verde cittadino di 230.000 metri quadrati che si va ad aggiungere al Giardino del Turia, particolarmente amati da grandi e piccini a due passi dal mare.

Insomma, l’occasione perfetta per vivere una Valencia diversa che ha sempre dato importanza al verde e agli spazi da condividere come le bellezze dell’Oceanografic e della Città delle Arti e della Scienza, dove le grandi tradizioni e la storia della Spagna e della città si mescolano all’innovazione e al progresso.

Tutti gli appuntamenti di Valencia capitale verde d’Europa 2024: immagini e foto