3 borghi più belli del Trentino Alto Adige da visitare in estate

Il Trentino Alto Adige è una delle regioni più preziose ed autentiche d’Italia, è meravigliosa durante il periodo invernale ed è fantastica in estate grazie alla particolarità dei suo incredibili borghi che si vestono di una magia ineguagliabile. Ecco quali sono i più belli e caratteristici.

trentino-alto-adige-estate


Migliori borghi del Trentino Alto Adige da scoprire durante il periodo estivo: quali sono e consigli su cosa vedere e cosa fare

Il Trentino Alto Adige è una regione contrassegnata da notevoli ma preziosi contrasti paesaggistici e culturali ed è un luogo invidiabile dove la natura selvaggia ed incontaminata regna sovrana.

Il territorio di questa magnifica regione custodisce, preziosamente, laghi, castelli medievali, parte delle Dolomiti ed una sezione delle Alpi, insomma qualcosa di veramente difficile da immaginare.

In questa guida vogliamo farvi conoscere i 3 borghi più belli del Trentino Alto Adige da visitare in estate dove trascorrere un weekend, una semplicissima gita fuori porta oppure prolungate vacanze estive.

trentino-alto-adige-estate-montagne

Colfosco – Trentino Alto Adige

Situato ad un’altitudine di 1.645 metri s.l.m. ai piedi del Gruppo del Sella e del Sassongher, Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, il borgo di Colfosco è una piccola frazione della più blasonata Corvara ma, fidatevi, non teme paragoni con nessuno.

trentino-alto-adige-colfosco

Il borgo di Colfosco si trova ai margini del Parco Naturale Puez-Odle in una posizione magicamente invidiabile, è il comune più alto dell’Alta Badia ed particolarmente apprezzato per la qualità delle sue strutture alberghiere moderne e all’avanguardia e per le tipiche malghe dove è possibile gustare gli eccellenti piatti tipici locali.

La principale attrazione storica di Colfosco è la Chiesa di San Vigilio le cui origini risalgono, probabilmente, al XV secolo, si presenta con un’architettura tardo gotica davvero molto bella e custodisce la copia della Statua di San Vigilio che è molto interessante (quella originale è stata sostituita per sicurezza in quanto è di grande valore storico ed artistico).

trentino-alto-adige-colfosco-chiesa

Colfosco è il paradiso degli appassionati di passeggiate, arrampicate e, soprattutto, escursioni ed è uno dei punti di partenza ideali per le “Otto Alte Vie della Val Badia”.

I bambini possono divertirsi nel parco faunistico dove ci sono tantissimi animali da scoprire ed accarezzare e imperdibile è anche il Parco Avventura Colfosco, uno straordinario percorso ad alta fune che dispone di ben 71 piattaforme.

trentino-alto-adige-colfosco-panorama-corvara

Ala – Trentino Alto Adige

Ala è un borgo di rara bellezza situato nella Vallagrina che tutt’ora conserva un’atmosfera barocca unica nel suo genere e, grazie alla sua incredibile autenticità ed alle qualità turistiche, ristorative e degli eventi, è stato premiato con la tanto ambita Bandiera Arancione del Touring Club Italiano.

Questo straordinario borgo ospita uno dei centri storici più belli, interessanti e preziosi di tutto il Trentino Alto Adige ed è stato ribattezzato con il nome de “La Città di Musica” in quanto era una tappa obbligata dei viaggi del grande Mozart e “La Città di Velluto” perchè qui venivano prodotti velluti di grande pregio.

trentino-alto-adige-ala

I principali luoghi di interesse di Ala da non perdere assolutamente sono il Museo del Pianoforte Antico che è ospitato all’interno del barocco Palazzo De Pizzini e custodisce una prestigiosissima collezione di pianoforti dell’epoca di Mozart, Schubert, Beethoven e Chopin, la Chiesa di Santa Maria Assunta le cui origini sono ignote ed il bellissimo Santuario di San Valentino risalente al XIV secolo.

Ripercorrere la storia scoprendo i luoghi della Prima Guerra Mondiale della Vallagrina (Cippo di Serravalle) è davvero molto interessante così come passeggiare tra le caratteristiche malghe.

trentino-alto-adige-ala-panorama

Gli escursionisti, invece, possono organizzare escursioni alle Piccole Dolomiti e ai Monti Lessini che sono raggiungibili attraverso la Sega di Ala e la Valle dei Ronchi.

Durante il periodo estivo ad Ala vengono organizzati una miriade di eventi e manifestazioni che ogni anno attirano migliaia di turisti e curiosi.

trentino-alto-adige-ala-santuario

Cembra – Trentino Alto Adige

Situato nella Valle di Cembra sulla sponda destra del Fiume Avisio, il borgo di Cembra dal 2016 si è fuso con quello di Lisignago ed è famoso in tutto il mondo per la produzione di vini pregiati come il Pinot Nero, il Cabernet, il Nosiola e l’eccellente Müller Thurgau (bellissima foto in basso scattata da Simoni Silvano ’16).

trentino-alto-adige-cembra

Il borgo di Cembra si presenta con un’architettura davvero molto bella e particolare, è ricco di caratteristiche contrade rurali, il suo centro storico è impreziosito da elegantissimi palazzi storici nobiliari e, di notevole interesse, è la Chiesa di San Pietro che si presenta in stile gotico anche se le origini della sua costruzione risalgono al V secolo.

Per quanto riguarda il profilo naturalistico e paesaggistico, il borgo di Cembra Lisignago ha dell’incredibile e gli amanti delle passeggiate, delle escursioni, del trekking e, soprattutto, dei percorsi enogastronomici, troveranno pane per i loro denti.

trentino-alto-adige-valle-di-cembra

Il Lago Santo è, senza alcun dubbio, l’attrazione naturalistica più famosa della Val di Cembra ma imperdibili sono anche le Torbiere d’Alta Quota del Lago Nero, del Lago di Valda e del Lac del Vedes, l’Altopiano di Piné e le incredibili Piramidi di Segonzano.

trentino-alto-adige-cembra-piramidi

Borghi Trentino Alto Adige: immagini e foto