I 5 Borghi medievali più belli da visitare in Calabria


Terra dalle antichissime tradizioni, la Calabria non è famosa solo per il mare e le spiagge in quanto i suoi caratteristici borghi medievali sono dei veri e propri scrigni di arte, storia e cultura che meritano di essere vissuti e scoperti almeno una volta nella vita.

calabria-borghi-medievali



Cosa vedere in Calabria: luoghi di interesse ed attrazioni

Per quel che si voglia pensare, la Calabria non è famosa solo per i suo caratteristici borghi marinari e per le meravigliose località balneari, altre principali destinazioni turistiche da tenere ben presente sono senza alcun dubbio gli autentici borghi medievali.

I borghi medievali più belli della Calabria sono luoghi dove il tempo si è fermato nel vero senso della parola ed ognuno di essi ancora oggi racconta una storia diversa e conserva preziosamente gli antichi usi e costumi tipici di una volta.

calabria-borghi-medievali-tramonto

Paesi più caratteristici e suggestivi della Calabria: quali sono

L’entroterra calabrese è impreziosito da numerosi borghi dal fascino senza tempo che spesso sfuggono agli occhi dei visitatori ma vi assicuriamo che custodiscono patrimoni storici, artistici ed architettonici di inestimabile bellezza e valore.


Leggi anche: I 7 borghi marinari più belli della Calabria

Scopriamo insieme quali sono i borghi medievali più belli della Calabria da visitare almeno una volta nella vita.

calabria-borghi-medievali-arte

Gerace – Calabria

Situato sulla cima di una collinetta nel cuore del Parco Nazionale dell’Aspromonte, Gerace regala panorami strepitosi sulla Locride ed è senza alcun dubbio uno dei borghi medievali più belli, caratteristici ed importanti della Calabria.

Gerace, non a caso, è anche uno dei borghi che custodisce la maggiore concentrazione di opere d’arte dell’intera regione ed i principali luoghi di interesse da non perdere sono la Basilica Concattedrale di Santa Maria Assunta che è stata realizzata in un pregevole stile romanico nel 1045, il Castello Normanno risalente all’XI secolo e la Chiesa di San Francesco che rappresenta una delle più importanti strutture degli ordini mendicanti dell’Italia Meridionale e la data di costruzione è tutt’ora incerta.

calabria-borghi-gerace

Papasidero – Calabria

Il borgo medievale di Papasidero si trova in un contesto naturalistico a dir poco meraviglioso tra le Gole del Massiccio del Pellegrino ed i monti del Parco Nazionale del Pollino ed il suo territorio rientra in quello della Riserva Naturale Orientata della Valle del Fiume Lao.

Arroccato su uno sperone roccioso a 210 metri s.l.m., il borgo di Papasidero sorge, probabilmente, nel luogo dove un tempo c’era l’antica città greca di Skidros, una delle colonie di Sibari, e dispone di una meraviglioso centro storico racchiuso in mura medievali ancora ben visibili.


Potrebbe interessarti: Le 8 località balneari più belle ed ambite della Calabria

Le principali attrazioni di Papasidero sono il Santuario di Santa Maria di Costantinopoli che è stato fondato tra il XVI ed il XVII secolo e la famosissima Grotta del Romito che è un sito archeologico risalente al Paleolitico Superiore che custodisce una delle più antiche testimonianze dell’arte preistorica in Italia.

papasidero-calabria

Badolato – Calabria

Su una roccia scoscesa ad un’altitudine di 240 metri s.l.m. si erge il caratteristico e suggestivo paese medievale di Badolato che regala una panorama mozzafiato sulla Costa Ionica Calabrese.

Il Borgo medievale di Badolato è nato in seguito alla realizzazione del castello voluto dal Principe Normanno Roberto Il Guiscardo nel 1080 ed è perfettamente incastonato tra le Serre Calabresi e la Costa Ionica, un contesto naturalistico e paesaggistico di tutto rispetto.

Questo straordinario borgo custodisce ben 16 edifici religiosi e a pochissima distanza non perdete l’occasione di raggiungere Badolato Marina e le spiagge più belle di Soverato.

badolato-calabria

Morano Calabro – Calabria

Un altro dei borghi medievali più belli della Calabria è senza ombra di dubbio Morano Calabro che si trova a 700 metri di altitudine su una collinetta che si affaccia sulla Valle del Fiume Coscile.

Morano Calabro nel 2003 è stato inserito nel circuito dei Borghi più belli d’Italia, si fregia anche della prestigiosa Bandiera Arancione del Touring Club Italiano e custodisce uno dei centro storici più belli, caratteristici e meglio conservati della Regione.

I principali luoghi di interesse di Morano Calabro da non perdere assolutamente sono la bellissima ed imponente Collegiata di Santa Maria Maddalena che custodisce il prezioso Polittico Sanseverino di Bartolomeo Vivarini (1477), la Chiesa di San Pietro e Paolo risalente all’anno mille ed i ruderi del Castello Normanno-Svevo.

calabria-borghi-morano-calabro

Altomonte – Calabria

Inserito nel circuito dei Borghi più belli d’Italia e situato ad un’altitudine di 470 metri, Altomonte si affaccia sulla Valle del Fiume Esaro ed è protetto dalla Cima del Pollino e dalla Cima dell’Orsomarso.

Il borgo di Altomonte ha origini normanne, il suo bellissimo ma articolato centro storico è composto da caratteristici vicoletti, piazzette e scalinate ed è anche particolarmente indicato per chi ama fare escursioni in quanto è vicinissimo alla Riserva del Farneto, al Parco Nazionale del Pollino ed alla Valle dell’Argentino.

Le principali attrazioni di Altomonte da visitare sono la Chiesa di Santa Maria della Consolazione che rappresenta un magnifico esempio di architettura gotico-angioina, la Casa-Torre Normanna dei Pallotta e la Chiesa di San Giacomo Apostolo fondata probabilmente verso la fine del IX secolo.

borghi-calabria-altomonte

Borghi Medievali Calabria: immagini e foto

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta