Lago di Nemi spiaggia, cosa vedere e cosa fare


Lago di Nemi guida turistica, informazioni generali, spiaggia e consigli su cosa fare e cosa vedere.

nemi-castelli-romani


Visitare Nemi: luoghi di interesse ed attrazioni

Nemi è in assoluto uno dei Borghi più belli dei Castelli Romani, si trova nella zona centrale dei Colli Albani ed è famosa in tutta Italia per la coltivazione delle fragole (la sagra si svolge ogni prima domenica di giugno).

Il bellissimo e caratteristico centro storico di Nemi è situato ad un’altitudine di 521 metri s.l.m. e si affaccia direttamente sull’omonimo lago che è una delle principali attrazioni del borgo.

nemi-vista-lago

Nemi fa parte del Parco Regionale dei Castelli Romani, è una località turistica visitata durante tutti i periodi dell’anno grazie al suo invidiabile patrimonio naturalistico, storico ed archeologico ed è stata fregiata della Bandiera Arancione dal Touring Club Italiano per la qualità e l’accoglienza nei confronti dei visitatori.


Leggi anche: I 5 Borghi più belli dei Castelli Romani

nemi-centro-storico

Vediamo adesso cosa vedere e quali sono i principali luoghi di interesse di Nemi:

  • Palazzo Ruspoli: è uno dei palazzi più belli dei Castelli Romani, è stato costruito nel medioevo per volere dei Conti di Tuscolo, dispone di un meraviglioso giardino pensile e al suo interno custodisce decorazioni e frammenti marmorei risalenti al XVIII secolo.

nemi-palazzo-ruspoli

  • Santuario del Santissimo Crocifisso: situato fuori dal paese, questo edificio religioso è stato fondato nel ‘600 dal Marchese Frangipane per ospitare i padri Francescani e custodisce un’icona bizantina della Madonna di Versacarro e un Crocifisso ligneo di origini seicentesche realizzato da Fra Vincenzo Pietrosanti da Bassiano.

nemi-santuario

  • Museo delle Navi Romane: si trova direttamente sulla riva del Lago di Nemi ed è stato fortemente voluto per custodire le navi dell’Imperatore Caligola portate alla luce dalle acque del lago. Nel 1929 le navi furono portate in superficie ma nel 1944 un incendio le distrusse completamente e quelle che appaiono oggi ai nostri occhi sono delle perfette riproduzioni realizzate dai maestri d’ascia dei cantieri navali di Torre del Greco.

nemi-museo-delle-navi-romane

  • Tempio di Diana Aricina o Nemorense: era un complesso religioso che si estendeva su una superficie di circa 45.000 mq di cui oggi sono visibili solamente i nicchioni. Gli scavi archeologici iniziarono nel XVII secolo ad opera di esperti stranieri infatti la maggior parte dei reperti di ottima fattura sono ormai esposti nei musei d’Europa ma alcuni “pezzi” sono visibili all’interno dei Musei Romani di Villa Giulia e delle Terme di Domiziano e nel Museo delle Navi Romane.

nemi-tempio-diana

  • Emissario del Lago di Nemi: costruito nel V secolo a.C., questo emissario artificiale è in effetti un cunicolo interamente scavato nella roccia lungo 1365 metri e largo 80 cm. Oggi è visitabile in quanto è stato restaurato quando il lago venne svuotato per recuperare le navi celebrative dell’Imperatore Caligola.

nemi-chiese

Lago di Nemi escursioni, itinerari e passeggiate

Il Lago di Nemi è un luogo magico, misterioso e ricco di leggende e a parte della zona del complesso vulcanico dei Colli Albani o Vulcano Laziale.

Questo piccolissimo lago è totalmente “incassato” nel cratere di un antico vulcano ed è l’unico lago in Italia ad ospitare il Pesce Re, specie proveniente dal Sud America per favorire la pesca nella zona.

Una delle escursioni da non perdere assolutamente è quella chiamata Periplo del Lago di Nemi che è un percorso paesaggistico, storico e naturalistico di sicuro interesse.

nemi-lago-panorama

Il percorso parte dal Museo delle Navi, arriva al Tempio di Diana e si inoltra nei boschi dove è possibile ammirare ed ascoltare il canto di numerosi uccelli che nidificano nei canneti (il sentiero è lungo circa 6km, è adatto a tutti in quanto è di difficoltà bassa).

Per scoprire tutte le altre le bellezze naturali del Lago di Nemi bisogna percorrere l’itinerario che fa il giro dell’intero perimetro del bacino ed è adatto a tutti.

Il Lago di Nemi è interamente balneabile fatta eccezione della zona antistante il Museo delle Navi Romane, la qualità delle sue acque è eccellente e non dispone delle vere e proprie spiagge.

nemi-lago-sponde

Lago di Nemi immagini e foto

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta