Le 6 spiagge selvagge ed incontaminate più belle della Campania


La Campania dispone di una costa molto varia dove ancora oggi si respirano gli straordinari profumi mediterranei e ci sono spiagge segrete, selvagge ed incontaminate dal fascino senza tempo che meritano di essere “visitate” almeno una volta nella vita.

roccagloriosa-campania



Spiagge nascoste più belle della Costa Campana: quali sono

La Costa Campana adibita alla balneazione misura ben 429 km ed è interamente costellata da fiordi naturali di rara bellezza, spiagge in sabbia bianca, insenature e calette che ancora oggi mantengono intatto il loro fascino selvaggio ed incontaminato.

Quando si parla della Campania, l’orologio si ferma nel vero senso della parola, non a caso possiamo parlare della Costiera Amalfitana, della Costiera Cilentana e della Penisola Sorrentina, luoghi che tutto il mondo ci invidia.

spiagge-campania-costiera-amalfitana

Spiagge segrete della Campania: dove si trovano e come raggiungerle

La Campania è una delle Ragioni più interessanti d’Italia sotto tantissimi punti di vista e, soprattutto, la sua straordinaria costa, davvero molto varia, custodisce spiagge segrete da “visitare” almeno una volta nella vita.


Leggi anche: I 6 borghi marinari più belli e caratteristici della Campania

Segrete, nascoste ed inserite in contesti paesaggistici e naturalistici unici al mondo, scopriamo insieme quali sono le spiagge selvagge ed incontaminate più belle della Campania.

spiagge-campania-mare

Fiordo di Crapolla – Massa Lubrense

Situata in una delle zone più belle e caratteristiche della celebre Penisola Sorrentina, il Fiordo di Caprolla si trova nel comune di Massa Lubrense e fa parte anche delle meraviglie della Riserva Marina Protetta di Punta Campanella.

Questa straordinaria insenatura custodisce un pezzo di storia millenaria della Costiera Sorrentina, è composta da ciottoli ed è raggiungibile sia via mare che via terra grazie ad una scalinata di circa 700 gradini; vi assicuriamo che lo sforzo verrà ripagato.

Facciamo presente che il Fiordo di Crapolla è baciato dal sole soltanto in alcune ore del giorno.

campania-spiagge-fiordo-di-crapolla

Spiaggia di Cavallo Morto – Maiori

Conosciuta anche con il nome di Cala Bellavaia, la Spiaggia di Cavallo Morto è da molto considerata la più bella della Costiera Amalfitana e si trova tra Maiori e Capo d’Orso.

La Spiaggia di Cavallo Morto è incastonata in una suggestiva e particolarissima scogliera a picco sul mare, è composta da sabbia bianca e la limpidezza del mare e la trasparenza dei suoi fondali regalano giochi di colore più unici che rari.

Ricordiamo che la Spiaggia di Cavallo Morto è stata “teatro” di tragedie e leggende ed è praticamente inaccessibile se non via mare (c’è il divieto di andare in spiaggia a causa di caduta massi ma è assolutamente da vedere).


Potrebbe interessarti: I 5 borghi medievali più belli della Campania

spiagge-campania-cavallo-morto

Cala Bianca – Marina di Camerota

Eletta nel 2013 da Legambiente “La Spiaggia più bella d’Italia”, Cala Bianca è uno dei gioielli indiscussi della Costiera Cilentana e si trova nel territorio della bellissima Marina di Camerota.

La Spiaggia di Cala Bianca è così bella, selvaggia ed incontaminata che non sembra essere vera, è composta da ciottoli bianchissimi misti a ghiaia, è inserita in un contesto naturalistico unico nel suo genere ed il colore turchese del mare vi lascerà a bocca aperta.

Questa bellissima cala naturale è raggiungibile sia mare grazie a taxi boat che partono dal porto di Marina di Camerota o attraverso il Sentiero del Mediterraneo grazie ad una camminata di circa un’ora e mezza.

spiagge-campania-cala-bianca

Spiaggia di Collata – Cetara

Altra perla indiscussa della Campania e della Costiera Amalfitana è la piccolissima e particolarissima Spiaggia di Collata.

La Spiaggia di Collata si trova a pochissima distanza dalla celebre Spiaggia del Porto di Cetara, è composta da sabbia mista a ciottoli purissimi ed è raggiungibile solo ed esclusivamente via mare.

spiagge-campania-spiaggia-di-collata

Baia del Buondormire – Palinuro

Un tempo la Baia o Spiaggia del Buondormire era segreta e nascosta ma, attualmente, anche se mantiene ancora perfettamente intatto il suo incredibile fascino selvaggio ed incontaminato, soprattutto in alta stagione è frequentatissima.

La Baia del Buondormire è il fiore all’occhiello di Palinuro, “La Perla della Costiera Cilentana”, è circondata da rocce ricoperte da una lussureggiante vegetazione ed è facilmente raggiungibile via mare.

Grazie allo straordinario contesto naturalistico e grazie ai colori del mare e della sabbia, vi sembrerà di stare su una delle spiagge della Thailandia.

spiagge-campania-baia-buondormire

Spiaggia di Via Krupp – Isola di Capri

Situata sulla splendida ed elegante Isola di Capri, la Spiaggia di Via Krupp è senza ombra di dubbio una delle più nascoste, segrete ed, ovviamente, meno frequentate.

La Spiaggia di Via Krupp si trova a pochissima distanza da Marina Piccola, è accessibile percorrendo l’omonima via panoramica che si adatta al costone roccioso con tornanti a gomito ed è un vero e proprio tappeto di ciottoli puri e candidi.

spiagge-campania-via-krupp

Spiagge selvagge ed incontaminate più belle della Campania: immagini e foto

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta