Visitare Baia a bordo di un sommergibile: la città sottomarina della Campania conosciuta come la Pompei Sommersa

Il Parco Sommerso di Baia in Campania è un parco archeologico subacqueo che può essere visitato grazie a Nemo Sub Italy, un piccolo sommergibile, che vi porterà alla scoperta di qualcosa di più unico che raro.

baia-nemo-sud-italia

Baia dove si trova ed informazioni

Situata in Campania all’interno del territorio dell’area vulcanica dei Campi Flegrei, Baia è una piccola frazione di Bacoli famosa in tutto il mondo per lo straordinario Parco Archeologico Sottomarino, attrazione unica nel suo genere in tutto il Mediterraneo.

Il Parco Sommerso di Baia rappresenta un magnifico esempio di protezione archeologica e naturalistica subacquea e l’area marina protetta è stata istituita nel 2002.

parco-sommerso-baia-3

Questo parco archeologico si trova sott’acqua a causa del fenomeno del bradisismo che negli ultimi 2000 anni ha causato l’inabissamento della costa del Golfo di Pozzuoli di circa 7/8 metri.


Leggi anche: Visitare Pompei consigli

Giusto per intenderci, il bradisismo è un fenomeno proprio delle zone vulcaniche e consistente in un periodico abbassamento o innalzamento del livello del suolo, relativamente lento sulla scala dei tempi umani ma molto veloce rispetto ai tempi geologici.

Anche se i primi reperti archeologici furono trovati negli anno ’20 del XX secolo, il Parco Sommerso di Baia venne esplorato in lungo ed in largo nel 1980 e venne scoperto che in questa zona c’era il Pausilypon, una villa imperiale costruita per volere di  Publio Vedio Pollione (era un ricchissimo cavaliere di Roma).

Il Parco Sommerso di Baia custodisce preziosamente il Ninfeo di Punta Epitaffio ovvero un ninfeo romano risalente al I secolo d.C. dove sono state trovate sculture intatte visibili, oggi, al Museo Archeologico dei Campi Flegrei ospitato all’interno del Castello Aragonese.

parco-sommerso-baia

Cos’è Nemo Sub Italy ed escursioni subacquee

Il Parco Archeologico Sommerso di Baia è considerato una “Piccola Atlantide Romana” e la cosa che stupisce ancora di più è il notevole stato di conservazione dei reperti archeologici.

Per visitare il Parco Sommerso di Baia ovviamente bisogna immergersi.

Grazie a Nemo Sub Italy visitare il Parco Archeologico Sommerso di Baia è semplicissimo e salire a bordo di questo caratteristico sommergibile con vetrate sarà un’esperienza unica da fare almeno una volta nella vita.

parco-sommerso-baia-1


Potrebbe interessarti: Sottomarina discoteche e locali notturni

Josi Gerardo Della Ragione, il Sindaco di Bacoli in un’intervista ha dichiarato:“Nemo Sub Italy è un sommergibile che permetterà ai visitatori di toccare con mano il patrimonio suggestivo e immortale dell’Atlantide Campana. Un punto di riferimento, per lo sviluppo della nostra terra, che sarà imprescindibile verso il prossimo 2022, con Procida capitale italiana della cultura. L’antica città romana di Baiae sta diventando sempre più uno dei luoghi di visita più ricercati d’Italia. Con Nemo Sub Italy, realtà già affermata su scala nazionale, e con tutti i promotori turistici ad oggi già esistenti, è necessario sempre più fare rete per la crescita dell’offerta turistica della nostra città”.

Arrivare a Baia per ammirare mosaici, sculture, tracce di affreschi, colonne, porzioni di strada romana, tutto nascosto dall’acqua, non ha prezzo.

parco-sommerso-baia-2

Parco Archeologico Sommerso di Baia: immagini e foto