Visitare Bobbio il Borgo Medievale del Diavolo


Bobbio guida turistica e consigli su cosa fare e cosa vedere.

bobbio-piacenza



Bobbio Piacenza informazioni

Il Borgo medievale di Bobbio si trova in provincia di Piacenza in Emilia Romagna ed ha una storia che si perde nella notte dei tempi in quanto è stato abitato fin dalla preistoria.

Situata nel cuore della Val Trebbia, questa meravigliosa città medievale fa parte del rinomato circuito dei Borghi più belli d’Italia ed è famosa per il Ponte Romano ad 11 arcate, meglio conosciuto come il Ponte del Diavolo.

Il Ponte del Diavolo è il simbolo indiscusso del borgo e, secondo la leggenda, è stato progettato a forma irregolare dal diavolo in persona con l’intento di impaurire i monaci che dovevano attraversare il Fiume Trebbia per raggiungere e ritirarsi in preghiera all’interno dell’Abbazia di San Colombano.


Leggi anche: I 5 Borghi Medievali più bell’Italia da visitare dopo l’emergenza coronavirus

bobbio-panorama

Bobbio cosa vedere

Bobbio è riconosciuta Città di Arte e Cultura e il suo centro storico custodisce monumenti storici e religiosi che sono considerati come “poli indiscussi della cultura italiana”.

Vediamo adesso cosa vedere e quali sono i principali luoghi di interesse di Bobbio:

bobbio-ponte-del-diavolo

Abbazia di San Colombano Bobbio

L’Abbazia di San Colombano è stata fondata nel 614 d.C. per volere del Santo e per tutto il periodo medievale è stata uno dei centri monastici più importanti d’Europa.

Situata nel cuore del centro storico di Bobbio, l’Abbazia di San Colombano è attualmente è considerata come un vero e proprio complesso monumentale e religioso composto dalla Basilica, il corridoio-cavedio con l’abitazione abbaziale, il chiostro interno con il Museo della Città ed i giardini interni, il Museo dell’Abbazia nella zona dell’antico Scriptorium di Bobbio.

bobbio-abbazia-facciata

Il Museo Dicesano dell’Abbazia custodisce l’antico Scriptorium di Bobbio e conserva 25 dei 150 manoscritti più antichi della letteratura latina esistenti al mondo, il Museo della Città è, in effetti, un percorso didattico introduttivo della cittadina mentre la Basilica custodisce cicli pittorici dal notevole interesse storico, artistico e religioso.

bobbio-abbazia-san-colombano

Duomo di Bobbio

Il Duomo di Bobbio o Concattedrale di Santa Maria Assunta si trova nel cuore del centro storico di Bobbio ed è un perfetto esempio di arte e architettura emiliana del ‘400.

Anche questo è da considerarsi un complesso monumentale composto dal Palazzo vescovile con il Museo diocesano della Cattedrale, i Giardini, l’Oratorio ed il Vecchio Seminario oggi sede degli Archivi storici bobiensi con il chiostro seicentesco.

Facciamo presente che l’interno del Duomo di Bobbio custodisce affreschi interessantissimi che sono stati riscoperti sotto uno strato di calce.

bobbio-duomo

Castello Malaspina-Dal Verme Bobbio

Situato nella parte alta del borgo medievale, il Castello Malaspina-Dal Verme è stato costruito per volere di Corradino Malaspina durante i primi anni del ‘300 e fa parte del circuito dell’Associazione dei Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli.

Questa bellissima costruzione è costituita da una mastio a base rettangolare, la Torre del Vescovo, le mura ed altri piccoli edifici ma la vera “chicca” è il Pozzo dei Coltelli che secondo la leggenda era rivestito da centinaia di lame affilate, inserite orizzontalmente e sporgenti e le persone che venivano gettate all’interno cercavano di procurarsi la morte da soli lanciandosi verso le pareti per evitare l’agonia nella segreta senza via di uscita posta al suo fondo.

bobbio-castello-malaspina

Altre cose da vedere a Bobbio sono:

  • Chiesa di San Lorenzo
  • Santuario della Madonna dell’Aiuto
  • Monastero di San Francesco
  • Palazzo Comunale
  • Palazzo Malaspina

bobbio-centro-storico

Bobbio cosa fare, terme ed escursioni

Durante una visita di qualche giorno a Bobbio non si può non trascorrere momenti di relax e benessere (acque termominerali) all’interno delle Terme di San Martino che sono ricche di acido solfidrico, litio e bromo, alle Terme di Sant’Ambrogio a Pincasale o alla Terme di Rio Foino che si trovano appena fuori dal centro del borgo medievale e sono libere e gratuite.

Lungo il Fiume Trebbia e nei pressi del Monte Penice potrete fare bellissime escursioni immersi in una natura rigogliosa.

Facciamo presente che durante il periodo estivo sulle sponde del Fiume Trebbia ci formano delle spiagge bellissime (acque limpide e balneabili) mentre durante il periodo invernale è possibile sciare sul vicinissimo Monte Penice (1145 metri s.l.m.).

bobbio-spiagge

Bobbio immagini e foto


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta