Carmignano è il comune “più virtuoso d’Italia” 2024 grazie alle sue politiche ambientali e al turismo slow

Autore:
Sara Perazzo
  • Dott. Storia Medioevale

La Toscana festeggia un altro traguardo perché ora può vantare un ulteriore titolo di eccellenze. Carmignano è stato eletto il comune “più virtuoso d’Italia” 2024 grazie alle sue politiche ambientali, al turismo slow e all’agricoltura bio.

Guarda il video

Carmignano
Credit Assianir Wikimedia Commons

Il titolo di comune più virtuoso d’Italia è stato conferito al paese toscano di Carmignano dall’Associazione Comuni Virtuosi italiana. Si tratta di un comune in provincia di Prato di circa 15mila abitanti che ha avuto la meglio su oltre 300 candidature di borghi e cittadine di tutta Italia e che ha sbaragliato i 66 comuni finalisti.

Carmignano in Toscana è il comune più virtuoso d’Italia

1280px-San_Leonardo,_Artimino_(Carmignano_-_Toscana)
Credit Giovanni Wikimedia Commons

A ricevere il premio lo scorso dicembre a Catania, città che ha ospitato la cerimonia di premiazione, è stato il sindaco Edoardo Prestanti che per l’occasione ha dichiarato: “Un riconoscimento nazionale al lavoro svolto negli ultimi sette anni e al valore della nostra gestione del territorio. Una spinta all’accelerazione in questa stessa direzione, con le questioni ambientali al centro delle priorità”. Carmignano ha vinto l’ambito titolo per la trasversalità delle progetti attuati a favore dell’ambiente, per la capacità di coinvolgimento attivo della comunità sul territorio e per aver investito in azioni che hanno messo al centro la sostenibilità e la promozione di una cultura dei beni comuni.

In particolare sono stati tre i progetti che hanno permesso al comune toscano di qualificarsi come il comune più virtuoso d’Italia. Il primo è intitolato “Faremo Foresta” ed è legato alla forestazione in area urbana per abbattere i gas climalteranti e creare un polmone verde capace di mitigare l’inquinamento dell’aria e favorire l’ecosistema e l’agricoltura. Il secondo si chiama “Le vie dell’Acqua” e mira alla promozione di un turismo sostenibile e slow da attuarsi mediante la riscoperta e la riqualificazione dei corsi d’acqua, con nuovi percorsi che mettano al centro natura, storia ed enogastronomia di Carmignano.

Infine, il terzo progetto è legato proprio all’enogastronomia e l’agricoltura di qualità, attuata tramite la creazione di un “distretto biologico”. Si tratta di uno strumento di valorizzazione delle campagne per trasformarle in un esempio di innovazione e di migliore qualità di vita, in cui l’economia si intreccia positivamente con l’ecologia. In quest’ottica, a Carmignano il 50% della superficie agricola è coltivata in maniera biologica. Un risultato straordinario.

Carmignano cosa vedere

Carmignano_Veduta
Credit Ignazio Ligotti (Unipd) Wikimedia Commons

Carmignano è un comune di 15 mila abitanti della provincia di Prato. Il borgo di snoda lungo il rilievo del Montalbano, immerso in colline famose per produrre l’omonimo vino DOCG e quattro vini DOC. Zona di frequentazione etrusca, a Carmignano la lunga storia dalla sua fondazione ha lasciato importanti testimonianze di ogni epoca. Tra gli edifici religiosi ricordiamo la Propositura dei Santi Michele e Francesco, probabilmente risalente al Duecento. Conserva la Visitazione (1528-1530 circa) del Pontormo. La chiesa di San Giusto al Pinone, nell’omonima locale, è l’edificio di culto in stile romanico più suggestivo della zona e risale alla metà del XII secolo.

Nella parte alta del paese si trova la rocca medievale del X secolo, ancora perfettamente conservata. Essa sorse per il controllo della pianura fra Pistoia, Prato e Firenze e per questo fu spesso al centro di violenti scontri per impossessarsene. Attualmente è uno spazio espositivo e per eventi culturali. Nella frazione di Artimino ricordiamo la bella villa Medicea, chiamata la Ferdinanda o la Villa dei cento camini, che dal 2013 è patrimonio mondiale dell’Umanità UNESCO.

Da vedere nei dintorni, oltre alle attrazioni di Firenze e i monumenti di Prato, da non perdere una visita ai borghi di Poggio a Caiano, Vinci e Montelupo Fiorentino.

Carmignano immagini e foto