Sciare nella Vialattea è facile e smart grazie alla sua nuovissima app. Ecco di cosa si tratta

Autore:
Sara Perazzo
  • Dott. Storia Medioevale

Approfittare delle piste da sci del comprensorio sciistico della Vialattea sarà semplice e comodo grazie all’arrivo della nuova app ufficiale che permetterà di programmare la giornata ed evitare così inconvenienti e stress. Ecco come.

Guarda il video

Sciare nella Vialattea
Credit patano Wikimedia Commons

La Vialattea, il vasto comprensorio sciistico che include sette località piemontesi dell’Alta Val Susa e alla val Chisone più la località francese di Monginevro, quest’anno accoglie i visitatori e gli sciatori con una novità pensata per loro: la nuova app ufficiale. Prenotare sarà così ancora più facile e veloce, così come programmare una giornata sfruttando a pieno tutto il tempo a disposizione.

L’app Vialattea Ski è disponibile per IOS e Android ed è l’ideale da scaricare prima della settimana bianca per organizzare al meglio la permanenza e ottimizzare ogni esperienza da vivere durante il soggiorno. Vediamo in dettaglio cosa è possibile fare con la nuova app Vialattea Ski.

Sciare nella Vialattea con la nuovissima app e le altre novità 2024

vialattea
Credit Ainars Bruvelis Wikimedia Commons

Utilizzare l’app Vialattea Ski è davvero semplice e veloce grazie alle sue funzionalità d’uso intuitivo che permettono di organizzare e pianificare la settimana bianca. Tramite questo moderno strumento è possibile avere a disposizione dati in tempo reale, ad esempio quelli relativi alle piste da sci e agli impianti da risalita. E’ poi possibile scoprire e conoscere i tracciati dove sciare grazie alla skimap 3D e registrare tutti i dati e le attività sui percorsi tramite il proprio profilo Skitude.

Ma la app non rappresenta l’unica novità della stagione invernale 2024 per il comprensorio sciistico della Vialattea. Nella ski area sono infatti stati introdotti Smart Points e Gate di ultima generazione. Si tratta di un sistema intelligente che consente di ridurre i tempi di attesa per ritirare lo skipass, l’installazione di nuove e moderne casse automatiche che riducono i tempi di emissione della tessera e possono essere utilizzate semplicemente in autonomia.

Lo skipass per la Vialattea

Cesana da Sansicario
Credit Giuliofrr Wikimedia Commons

E’ inoltre possibile acquistare lo skipass 24 ore al giorno per 7 giorni, con speciali tariffe online. Si può pagare tramite home banking, carta di credito oppure con i 6 Smart Points che si trovano situati nelle varie località del comprensorio sciistico. Essi sono stati anche rammodernati e dispongono ora di un sistema di controllo degli accessi di ultima generazione che permette di comunicare immediatamente tramite messaggi e avvisi inviati ai display posti direttamente sul tornello.

Quindi per una settimana bianca davvero smart e senza stress conviene acquistare online la tipologia di skipass prescelto. Si tratta anche dell’opzione più economica grazie alle tariffe speciali e la più comoda per evitare inutili attese per accedere agli impianti.

La Vialattea: cosa fare e cosa vedere nella rinomata località invernale piemontese

Vialattea cosa fare
Credit patano Wikimedia Commons

Il grande comprensorio sciistico italo-francese della Vialattea dispone di 400 chilometri di piste tra le località di Sestriere, Sauze d’Oulx, Oulx, Sansicario, Cesana, Pragelato e la stazione francese di Monginevro, situata appena oltre il confine. L’offerta turistica per una settimana bianca di qualità è davvero vasta tra piste da sci e tracciati per sport invernali per sciatori di ogni livello.

Le piste si trovano fino a 2800 metri di altitudine e sono servite da una moderna e diffusa rete di impianti di risalita, numerose e suggestive baite e rifugi dove poter fermarsi per fare una pausa di gusto. La Vialattea è il quarto comprensorio sciistico più grande al mondo, dopo quello di Dolomiti Superski, il comprensorio Les 3 Vallées, Les Portes du Soleil e il comprensorio 4 Vallèes.

Assolutamente imperdibile il centro principale dell’area sciistica, la rinomata località di Sestriere, una delle stazioni invernali più prestigiose d’Europa. Grazie i suoi 2035 metri s.l.m. è anche il comune più alto d’Italia.

Sciare nella Vialattea immagini e foto