Internet sugli aerei


Connessione internet sugli aerei. Quali sono le compagnie aeree che la utilizzano, info e costi.

internetaereo-1



Connessione internet sugli aerei

Milioni e milioni di persone ogni giorno “volano sulle nostre teste” o per affari o per piacere e, a quanto pare, nessuno vuole rinunciare all’utilizzo di internet.

Tutti vorrebbero trascorrere le ore di volo leggendo e rispondendo a mail oppure chiacchierando con amici a oltre 10.000 metri d’altezza.

Oggigiorno tantissime compagnie aeree offrono la possibilità di poter utilizzare la connessione wi-fi a bordo pagando, generalmente, una tariffa in relazione alla quantità dati scaricati o al tempo effettivo di connessione.

internetaereo-2

Wifi aereo come funziona

Partiamo dal presupposto che gestire la connessione wi-fi a bordo di un aereo richiede grandi investimenti delle compagnie aeree.

Vediamo adesso come funziona!

La connessione wi-fi a bordo di un aereo può essere garantita in due modi:

  • Segale internet via terra: questo tipo di segnale si è sempre rivelato molto particolare e problematico a causa dell’elevato numero di paesi che un aeromobile sorvola durante il suo tragitto (le condizioni e le tariffe di navigazione sono diverse da paese a paese).
  • Segnale internet via satellite: questo tipo di segnale è stato sempre molto valido ma molto costoso, ma c’è da dire che con il passare degli anni, grazie all’aumento dei satelliti presenti in orbita, l’offerta del wi-fi a bordo di un aereo è cresciuta tantissimo e i costi si sono ridotti drasticamente.

In ogni caso il segnale internet via satellite ha prevalso sul segnale internet via terra.

internetaerei-aereomobile

Compagnie aeree che offrono la connessione wifi a bordo

Le compagnie aeree dei paesi nordici sono in pole position sull’utilizzo a bordo della connessione internet.

Prendiamo come esempio la Norwegian Airlines che offre la connessione wi-fi gratuita su 74 Boeing 737-800, la compagnia aerea svedese SAS AB offre la connessione ad internet ad un costo che varia dagli 8 ai 12 € mentre la Iceland Air garantisce il  a chi viaggia in Saga Class e Saga Gold.

internetaerei-cielo

Adesso vediamo quali sono le compagnie aeree che offrono la connessione wi-fi a bordo:

Wifi aerei Lufthansa

La compagnia aerea Lufthansa grazie al servizio Lufthansa FlyNet (realizzato in collaborazione con Panasonic Avionic Corporation) è dotata del servizio di connessione wi-fi sulla maggior parte degli aeromobili che operano a lungo raggio.

Facciamo presente che la connessione wi-fi si disattiva, automaticamente, sullo spazio aereo cinese.

Le tariffe sono 2:

  • Pass di un’ora – € 19.95 o 3.500 miglia
  • Pass giornaliero – € 19.95 o 7.000 miglia

internetaerei-lufthansa

Wifi aerei Alitalia

La compagnia aerea nazionale Alitalia, anno per anno, sta potenziando sempre di più la connessione wi-fi a bordo della sua “flotta” e sta abbassando le tariffe in modo drastico.

Alitalia mette a disposizione ben quattro pacchetti per tutti i viaggiatori che vogliono usufruire della connessione internet a bordo di un aereo e sono:

  • Pacchetto Lite: questo pacchetto prevede, al costo di 2 dollari, 10 MB di navigazione utilizzando, solamente, Messenger, Whatsapp e le proprie Chat Application.
  • Pacchetto Flexi: questo pacchetto prevede, al costo di 6 dollari, 50 MB di navigazione che permettono di visualizzare chat e leggere 100 email.
  • Pacchetto Flexi Plus: questo pacchetto prevede, al costo di 12 dollari, 90 MB di navigazione che permettono di “navigare siti”, leggere fino a 200 email e chiacchierare liberamente con gli amici durante il volo.
  • Pacchetto Business: questo pacchetto prevede, al costo di 20 dollari, 200 MB di navigazione che permettono di navigare siti, utilizzare tutte le chat e social network e leggere fino a 300 email.

internetaerei-alitalia

Wifi aerei Emirates

La compagnia aerea Emirates già da tempo consente la connessione wi-fi a bordo degli aerei A380 e gran parte dei Boeig 777.

Emirates regala a tutti i viaggiatori 10 MB di connessione dati e con un supplemento di appena 1 dollaro avrete a disposizione 500 MB per restare connessi per tutta la durata del volo.

Bisogna dire che anche le compagnie aeree low cost si stanne adeguando ai tempi e molte (Iberia, Vueling, Ryanair e Air Berlin) hanno già consentito già l’utilizzo della connessione wi-fi a bordo dei propri aerei.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta