Un super Natale a Bergamo, spazio ad arte e creatività per le strade del centro

Il Natale a Bergamo vanta un progetto culturale davvero importante, concedendo enorme spazio all’arte e alla creatività per le strade del centro trasformandosi in un vero e proprio museo e cielo aperto.

Guarda il video

bergamo-panorama
Ph credits C1superstar, Pixabay

Il Natale è pronto a invadere le grandi città italiane ma al di là di decorazioni, alberi e luci, sono tante le idee e i progetti che faranno capolino nei centri storici più belli. Le tradizioni sono un fil rouge importante da rispettare così come un occhio all’arte e alla cultura che saranno grandissime protagoniste del Natale a Bergamo.

Dal 25 novembre al 7 gennaio 2024 la città tutta sarà invasa da grandi installazioni artistiche e percorsi di bellezza, rendendo strade, piazze e vicoli dei grandi musei e cielo aperto. Un’idea delle festività molto particolare, innovativa e ambiziosa che tra sorprese e appuntamenti convoglierà numerosi turisti e visitatori in città per le prossime settimane.

Il Natale a Bergamo tra l’arte e la cultura delle installazioni del centro

L’evento organizzato per il Natale a Bergamo prende il nome di Christmas Design nella sua prima edizione, organizzata in sinergia con il comune, l’Amministrazione e numerose associazioni locali.

L’idea è quella di invitare ogni anno i maggiori artisti non solo di Bergamo e provincia ma di tutta Italia, creando un vero e proprio museo a cielo aperto per le strade della città, dalla parte di Città Alta fino a Città Bassa.

Potrebbe interessarti Dove andare a Natale

Le opere presentate avranno un filo conduttore unico: quello del Natale, che dovrà essere portatore di gioia, spensieratezza e unione. Ma non solo installazioni speciali: in programma anche spettacoli, eventi e numerose sorprese per tutto il periodo delle festività tra novembre, dicembre e gennaio.

bergamo-chiesa-centro
Ph credits nono_08450, Pixabay

Le mostre e le sorprese in giro per la città

L’idea degli organizzatori è di rendere Bergamo una città che possa donare empatia e spensieratezza tra le sue strade, ricreando i valori della magia del Natale ammirando la bellezza che circonda. Nel tour tra le bellezze della città, sarà possibile soffermarsi a guardare le installazioni presenti, come la mostra dedicata a Yayoy Kusama, curata da Stefano Raimondi a Palazzo della Ragione.

Un appuntamento davvero imperdibile con le opere dell’artista giapponese 94enne dove le luci sono quasi terapeutiche in un percorso sensoriale tra arte e suggestione. Non è un caso che Bergamo sia con Brescia capitale della cultura italiana, promuovendo lo slow tourism tra regali e visite guidate in tuk tuk.

mercatini-natale-alberi
Ph credits Stefan Schweihofer, Pixabay

Spazio agli spettacoli e alle prime teatrali

Il Natale a Bergamo si incentrerà non solo sull’arte ma anche sulla cultura, con numerosi appuntamenti di rilevanza internazionale. Uno dei tanti imperdibili appuntamenti sarà nello splendido scenario del Teatro Donizetti con la prima assoluta dell’Iliade di Alessio Boni, in programma dal 12 al 18 dicembre.

Ancora, la mostra di Costantino Beltrami per le strade della città e le opere del Festival Opera Donizetti 2023. In città vi saranno numerosi ospiti quali letterali, scultori, pittori, scrittori e poeti che passeggeranno tra le installazioni tipiche del Natale e i tradizionali mercatini in legno con artigianato e prodotti tipici da degustare per tutti i gusti.

Il Natale a Bergamo tra l’arte e la cultura immagini e foto