Siniscola: spiagge più belle e cosa vedere nel paese incastonato tra mare e montagna

Trascorrere le vacanze a Siniscola, cosa vedere e cosa fare nella cittadina della costa centro orientale della Sardegna. Il luoghi di culto del piccolo centro medievale, le attrazioni paesaggistiche e i siti archeologici pre-nuragici. Le spiagge più belle di Siniscola e dintorni.

Vacanze a Siniscola: cosa vedere e le spiagge di sabbia bianca del litorale


Vacanze a Siniscola: turismo ed informazioni

Siamo sulla costa centro orientale della Sardegna in provincia di Nuoro. Siniscola è un antico borgo immerso in un contesto paesaggistico di notevole bellezza, tra spiagge di candida sabbia bianca, scogliere e un mare da favola.

Questo tratto di costa è incastonato tra le pendici del Monte Albo e un litorale incontaminato e selvaggio. È il posto ideale per una vacanza rigenerante e riposante, lontani dal trambusto dei luoghi di villeggiatura più conosciuti e gettonati dell’isola. Una vacanza a Siniscola vuol dire rigenerarsi in un contesto naturalistico da favola.

Le origini della cittadina risalgono al Neolitico e al Paleolitico. Ne sono testimonianza alcuni ritrovamenti preistorici che sono stati portati alla luce in zona, tra cui le Domus de’ Janas di Cuccuro e Janas, ossia tombe scavate nella roccia tipiche della Sardegna pre-nuragica.


Leggi anche: Le 20 più 1 straordinarie foto delle spiagge più belle d’Italia

Numerose sono inoltre le grotte della zona, oggi visitabili, abitate sin dalla Preistoria tra cui la Grotta di Gana ‘e Gortoe e la Grotta di Locoli, distanti pochi chilometri dal centro di Siniscola, altra testimonianza delle origini antichissime di questi luoghi.

Vacanze a Siniscola: cosa vedere e le spiagge di sabbia bianca del litorale

Siniscola luoghi di interesse ed attrazioni

La cittadina non offre molte attrazioni storico-architettoniche. Qui il paesaggio costiero è  la vera attrattiva per turisti e visitatori: a Siniscola scoprirete ogni giorno spiagge fantastiche, tra le più belle del Mar Mediterraneo e potrete soggiornare per poi muovervi alla scoperta del litorale e dell’entroterra. Il mare, le spiagge e i monti sono i veri protagonisti della zona.

Potrete praticare trekking nell’entroterra e sui promontori della costa, prenotare escursioni a cavallo, escursioni in barca e fare arrampicata sulle falesie del litorale.

siniscola-sardegna

Gli edifici di culto del centro storico

Immergetevi nella storia del centro della cittadina entrando a visitare la Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista risalente al XVIII secolo e la Chiesa di Nostra Signora della Salute nei pressi della sorgente di Luittu, che si dice sia una sorgente curativa. L’edificio risale al 1899.

siniscola-mare


Potrebbe interessarti: Le migliori spiagge della Costa Smeralda da non perdere

La Grotta di Gana ‘e Gortoe e la Grotta di Locoli

Visitare le grotte preistoriche nei dintorni di Siniscola vuol dire scoprire cosa c’era in questa zona della Sardegna in un passato antichissimo. Consigliabile l’utilizzo di scarpe da ginnastica o da trekking.

Sarete accompagnati da guide locali molto preparate che vi faranno indossare l’attrezzatura di sicurezza e vi racconteranno dettagli interessanti sulla storia di queste formazioni e di chi le ha abitate millenni fa.

La Grotta di Locoli, in particolare, è stata scavata da un fiume sotterraneo. Il primo tratto del percorso in grotta è lungo circa 400 metri e alle fine del tour vi troverete alle pendici del Monte Albo.

Vacanze a Siniscola: cosa vedere e le spiagge di sabbia bianca del litorale

La Torre Aragonese di Santa Lucia e la Spiaggia di Santa Lucia

Spostandoci verso la costa, ad una decina di chilometri dal centro di Siniscola, spicca la Torre Aragonese di Santa Lucia nell’omonimo borgo di Santa Lucia. Trattasi di un’antica torre di avvistamento risalente al 1600 circa edificata a controllo e difesa della costa dalle incursioni dei pirati.

Non è visitabile all’interno ma si presta molto bene ad essere fotografata. Piacevole la passeggiata serale nei pressi della torre, che al calare del sole viene illuminata e diventa ancora più suggestiva.

La Torre Aragonese si affaccia sulla spiaggia di sabbia bianca di Santa Lucia. In direzione nord si arriva alla Spiaggia La Caletta mentre verso sud si trovano le favolose dune di S’Ena e Sa Chitta e Capo Comino.

Vacanze a Siniscola: cosa vedere e le spiagge di sabbia bianca del litorale

Spiagge bianche ed incontaminate di Siniscola e dintorni

Sempre a Siniscola nei pressi di Santa Lucia si trova la Spiaggia dei Confetti, piccola ma con un mare trasparente e con alle spalle una bella pineta. È in parte sabbiosa e in parte fatta di ghiaia e sassolini colorati e levigati dal mare che assomigliano appunto a piccoli confetti.

La spiaggia più bella e particolare di Siniscola è senza dubbio la Spiaggia di Berchida, caratterizzata da uno scenografico arenile di soffice sabbia bianca.

Il mare ha colori caraibici e i fondali sono bassi per diversi metri consentendo una piacevole e sicura balneazione. Come servizi, potrete usufruire del bar, dei bagni e delle docce.

Lunga e ampia, la spiaggia di Berchida consente a ciascuno di avere il proprio spazio e di sistemarsi in tutta comodità. È prevalentemente libera ma troverete anche qualche piccolo stabilimento. Procedendo verso sud, se cercate uno stabilimento balneare ben organizzato per trascorrere la giornata, vi consigliamo il lido “L’Isola Rossa” a Capo Comino.

Vacanze a Siniscola: cosa vedere e le spiagge di sabbia bianca del litorale

La Spiaggia di Capo Comino è una lunga lingua di sabbia bianca finissima che lascia a bocca aperta per la bellezza del paesaggio dunale nella quale è immersa.

È libera per gran parte e grazie alla sua ampiezza permette il distanziamento tra gli ombrelloni. L’acqua è caraibica, i fondali molto bassi.

Sempre in località Siniscola ma verso nord troviamo invece la Spiaggia La Caletta, un’altra perla imperdibile della Sardegna. Consigliamo di rimanere almeno una volta fino al tramonto e godervi lo spettacolo sorseggiando uno spritz al bar sulla spiaggia.

Vacanze a Siniscola: cosa vedere e le spiagge di sabbia bianca del litorale

Siniscola: immagini e foto