Tour Sicilia occidentale 7 giorni: cosa vedere, luoghi più belli e spiagge


La Sicilia Occidentale è una magnifica terra dove relax, cultura, spiagge da sogno ed antica tradizione culinaria mantengono il giusto equilibrio. Ecco un itinerario di 7 giorni studiato per non perdere le principali meraviglie della zona.

sicilia-occidentale-costa



Sicilia Occidentale cosa visitare

Per occidentale si intende quella parte del territorio siciliano che si affaccia sulla costa nord-ovest della Sicilia ed è costituita dalla province di Palermo, Trapani ed Agrigento.

La Sicilia Occidentale è stata fortemente influenzata dalle dominazioni di antichi popoli come i Fenici, Greci, Arabi e Normanni che hanno arricchito questa magnifica terra con “monumenti” e tradizioni ancora oggi perfettamente riscontrabili.

sicilia-occidentale-tramonto

Sicilia itinerario: luoghi di interesse ed attrazioni

Per visitare la Sicilia Occidentale in lungo ed in largo facendo tappa in tutte le città, siti archeologici o spiagge ci vorrebbero almeno 20 giorni.

Ecco un itinerario di 7 giorni in auto della Sicilia Occidentale che vi porterà alla scoperta dei luoghi più belli di questa magnifica terra:


Leggi anche: Tour Olanda, Svezia, Danimarca e Finlandia

sicilia-occidentale-mare

Palermo Sicilia Occidentale (1° giorno)

Il tour della Sicilia Occidentale non può che partire da Palermo.

Fondata dai Fenici tra il VII e il VI secolo a.C., Palermo è il capoluogo della Sicilia e nel corso dei secoli ha subito dominazioni come quella greca, romana, araba ed è stato terra di conquista dei normanni, spagnoli, svevi e francesi.

sicilia-occidentale-palermo-città

Sotto il profilo storici, artistico ed architettonico Palermo è a dir poco fantastica e le principali attrazioni da visitare sono la Cattedrale della Santa Vergine Maria Assunta che fa parte della lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO, il Palazzo Reale o Palazzo dei Normanni considerato uno dei palazzi più belli d’Italia edificato dagli Arabi nell’XI secolo e al cui interno custodisce la celebre Cappella Palatina decorata con mosaici bizantini di inestimabile valore e la bellissima Chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio meglio conosciuta come Chiesa della Maratona situata nel cuore del centro storico della città ed è stata fondata nel 1143.


Potrebbe interessarti: Portogallo e Andalusia Tour

sicilia-occidentale-palermo-cattedrale

Ovviamente non è assolutamente concesso di perdere la famosa Spiaggia di Mondello che è sovrastata da preziose ville in stile liberty ed è bagnata da un mare spettacolare, azzurro, limpido e cristallino.

sicilia-occidentale-mondello

Segesta e San Vito lo Capo (2° giorno)

A poco più di un’ora di auto da Palermo la seconda destinazione è Segesta ovvero un’antica città elima situata sul Monte Barbaro.

All’interno del Parco Archeologico di Segesta potrete ammirare da vicino un Tempio Dorico, un Teatro di età ellenistica, un borgo medievale e alcuni resti di epoca romana riportati alla luce recentemente.

sicilia-occidentale-segesta

Dopo una visita alquanto veloce di Segesta partite alla volta di una delle località turistiche più ambite in Italia, la famosa San Vito lo Capo.

San Vito lo Capo è splendida, la sua spiaggia è in assoluto tra le più belle in Italia e grazie al contesto paesaggistico offerto vi sembrerà di stare in Polinesia.

sicilia-occidentale-san-vito-lo-capo

Erice e Trapani (3° giorno)

Da San Vito lo Capo in circa 35 minuti d’auto potrete raggiungere tranquillamente Erice.

Il borgo di Erice, conosciuto anche come “La Rocca Siciliana”, regala uno dei panorami più belli della Sicilia, soprattutto al tramonto.

sicilia-occidentale-erice

Dopo aver visitato questo borgo costruito interamente in pietra è giunta l’ora di arrivare a Trapani.

Trapani è una città dalla storia millenaria, è stata menzionata nell’Eneide e dispone di un centro storico a dir poco invidiabile dove consigliamo di visitare il Duomo che ospita il dipinto del crocifisso di Van Dyck.

Consigliamo un tour velocissimo perchè perdersi nelle bellissime spiagge in sabbia bianca della zona è d’obbligo così come è impossibile non gustare i piatti tipici locali come il celebre cous cous alla trapanese.

sicilia-occidentale-trapani

Favignana (4° giorno)

Svegliatevi di buon ora e prendete un traghetto che da Trapani, in pochissimo tempo vi porterà alla scoperta della meravigliosa Isola di Favignana.

Favignana fa parte delle Isole Egadi, consigliamo un tour velocissimo del caratteristico centro storico per poi far visita ad una delle spiagge più belle dell’isola delle quali la più celebre è Cala Rossa.

sicilia-occidentale-favignana

Marsala (5° giorno)

Marsala è una giornata che merita un’intera giornata di attenzione, pensate che sorge sulle rovine delle antiche città puniche di Lilibeo e Mozia ed è famosa per lo sbarco di Garibaldi e dei Mille dell’11 maggio 1860.

Questa città, è conosciuta anche come La Città del Vino ed è considerata un vero e proprio museo all’aperto dove poter visitare la bellissima Chiesa Madre o Duomo di San Tommaso di Canterbury, il suggestivo Ipogeo Crispia Salvia, il Parco Archeologico e l’interessantissimo Museo Archeologico dove poter ammirare il relitto di una nave punica e la nave romana di Marausa.

sicilia-occidentale-marsala

Da non perdere assolutamente sono le famose Saline dello Stagnone e le bellissime spiagge cittadine.

sicilia-occidentale-saline

Agrigento e Scala dei Turchi (6° e 7° giorno)

Gli ultimi due giorni del Vostro tour della Sicilia Occidentale devono essere obbligatoriamente destinati ad Agrigento.

Agrigento è stata fondata intorno al 580 a.C. da coloni gelesi provenienti dalle isole greche di Rodi e Creta e vanta di una storia millenaria nonchè di tantissimi insediamenti di popoli diversi.

Questa bellissima città è famosa in tutto il mondo per la Valle dei Templi di Agrigento che corrisponde all’antica Akragas ed è caratterizzata da una serie di templi dorici che risalgono al periodo ellenico.

sicilia-occidentale-agrigento

Questo incredibile Parco Archeologico Regionale, entrato nel 1997 nella lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO, si estende su oltre 1300 ettari ed è il sito archeologico più grande al mondo.

Agrigento è famosa anche per la Scala dei Turchi conosciuta anche come la Scogliera Bianca che si trova nel comune di Realmonte ed è una delle maggiori attrazioni di Agrigento e provincia.

sicilia-occidentale-scala-dei-turchi

Sicilia Occidentale immagini e foto

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta


Iscriviti alla Newsletter

Ricevi aggiornamenti e novità riguardo i migliori luoghi vacanze, viaggi, enogastronomici in Italia, Europa. Aggiornati con contenuti originali e verificati in modo gratuito.