Visitare Monforte d’Alba: cosa vedere e cosa fare nel borgo medievale delle Langhe Piemontesi

Monforte d’Alba: cosa vedere nel borgo piemontese ubicato nel cuore delle Langhe. Luoghi d’interesse del centro storico e passeggiata fino alla Panchina Gigante Viola. Cantine e tenute vitivinicole dove prenotare una degustazione di Barolo e di vini locali.

monforte-dalba


Monforte d’Alba dove si trova ed informazioni

Abbracciato da vigneti e stradine d’impianto medievale, Monforte d’Alba è uno dei borghi più belli delle Langhe e fa parte del circuito dei Borghi più belli d’Italia.

Arroccato su una delle più belle colline del barolo in provincia di Cuneo a circa 480 metri d’altezza, il suo dedalo di viuzze gli conferisce un aspetto caratteristico e suggestivo.

La primavera e l’autunno sono i momenti migliori dell’anno per visitare Monforte d’Alba: i colori del paesaggio sono magici e il clima è mite.

Il nome del borgo deriva da Mons Fortis, appellativo dato all’insediamento originario risalente all’Alto Medioevo, riferito alla presenza di un Castello sul colle. Solo nel corso del 1800 il paese sarà ufficialmente chiamato Monforte d’Alba.

Per quanto riguarda l’offerta ricettiva, il posto ideale per concedersi qualche giorno di totale relax sono senza dubbio gli agriturismi immersi tra i vigneti delle Langhe a pochi chilometri dal borgo.

Potrebbe interessarti I 10 Borghi più belli delle Langhe

Chi preferisce alloggiare nel centro storico, può invece prenotare una camera in uno dei b&b e boutique hotel a due passi dai principali luoghi d’interesse.

monforte-dalba-agriturismi

Monforte d’Alba: attrazioni e luoghi di interesse

Il meraviglioso centro storico del borgo di Monforte d’Alba è arroccato sulla sommità della collina. Le stradine, puntellate da antichi palazzi nobiliari, si inerpicano fino alla piazza con l’anfiteatro a cielo aperto che ospita rassegne teatrali, musicali (tra cui Monfort In Jazz) e altri spettacoli.

Tranquillo ma allo stesso tempo vivo e frequentato, Monforte d’Alba regala una vista incantevole sui vigneti circostanti terra del Barolo DOCG. Numerose sono le enoteche, le vinerie e i ristoranti dove assaggiare un buon calice accompagnato dai deliziosi ma soprattutto preziosi prodotti locali.

Ammirate la torre civica, l’Oratorio di Sant’Agostino e Bonifacio nella zona vecchia e non tralasciate la Chiesa della Madonna della Neve ubicata nella parte nuova nella cittadina.

monforte-dalba-centro-storico

L’Oratorio di Sant’Agostino e San Bonifacio

Tra gli edifici religiosi del borgo di Monforte d’Alba, spicca l’Oratorio di Sant’Agostino e San Bonifacio.

Trattasi di una chiesetta risalente al 1600 in stile barocco, ubicata nella piazza con l’auditorium. La facciata presenta mattoni a vista ed un piccolo campanile che conserva le tracce di una meridiana. Oggi l’edificio è utilizzato come sede per mostre temporanee.

moforte-dalba-piemonte

L’Auditorium Horszowski

Accanto all’ex Oratorio troviamo l’Auditorium Horszowski, ricavato da una cavea naturale, caratterizzato dalla presenza di gradoni ricoperti di erba.

Grazie all’ottima acustica e visibilità da ogni punto dell’anfiteatro, l’Auditorium Horszowski è utilizzato come location per concerti ma anche per spettacoli e proiezioni di film. Una curiosità è che prende il nome dal pianista che tenne un memorabile concerto d’inaugurazione nel 1986.

monforte-dalba-auditorium-e-oratorio

La Torre Campanaria

Nella stessa piazza spicca la Torre Campanaria risalente al XII secolo. Di forma quadrangolare, si presenta in un ottimo stato di conservazione, pensate che è uno dei più antichi monumenti monfortesi.

In origine il suo utilizzo era difensivo e di vedetta, solo successivamente fu inglobata nella costruzione di una chiesa, oggi non più esistente, diventando una torre campanaria.

Salire a piedi fino al nucleo storico di Monforte d’Alba può essere impegnativo data la presenza di stradine ripide e scoscese che conducono in cima al colle, ma la fatica viene ripagata da una vista sublime sulle vigne e sulle colline circostanti, nel silenzio di questo luogo fuori dal tempo.

monforte-dalba-vigneti

La Chiesa della Madonna della Neve

Durante una passeggiata a Monforte d’Alba non può mancare una visita alla Chiesa della Madonna della Neve, nella parte nuova del paese.

Fu terminata agli inizi del 1900, presenta un’ampia facciata in stile neo-gotico impreziosita da altorilievi e mattoni a vista. Gli interni a croce latina sono ricchi di immagini e racconti biblici. Ospitano un organo a canne antico, stucchi e colonne di pregio e vetrate colorate con raffigurazioni religiose di grande effetto.

monforte-dalba-chiesa-madonna-della-neve

La Panchina Gigante Viola (Bench Giant Purple)

Tappa per gli appassionati delle panchine giganti disseminate nelle Langhe, parte del progetto “Bench Giant” di Chris Bangle, è la panchina viola di Monforte d’Alba.

Realizzata per promuovere il turismo locale e riconoscere le qualità artigiane del paese che la ospita, offre splendide vedute sul paesaggio circostante. Un modo originale per scoprire questo luogo e scattare qualche foto divertente.

monforte-dalba-big-bench

Monforte d’Alba: vino e cantine

In questa zona delle Langhe si produce uno dei vini più famosi a livello internazionale, il Barolo. Numerose sono le cantine dove degustare ottimi calici, accompagnati da salumi e formaggi del territorio.

Citiamo la Cascina Sòt dove è possibile prenotare la passeggiata guidata nelle vigne con spiegazione della storia della cantina, concludere il tour con la degustazione e con l’acquisto di qualche bottiglia.

Segnaliamo anche Tenuta Arnulfo, i cui interni hanno mantenuto tutto il fascino storico: guide preparate vi illustreranno tutte le curiosità riguardanti il vino e la storia della tenuta.

Non perdete l’occasione di organizzare tour enogastronomici ed escursioni all’interno del territorio delle Langhe.

monforte-dalba-langhe

Eventi a Monforte d’Alba: Monfort in Jazz

Ogni anno in estate tra giugno e luglio, Monforte d’Alba ospita alcuni dei nomi più prestigiosi del panorama jazz internazionale in un contesto suggestivo e sofisticato.

In occasione del Festival Monfort in Jazz, da oltre 40 anni presso l’Auditorium Horszowski si esibiscono protagonisti della scena musicale mondiale.

monforte-dalba-vino-barolo

Monforte d’Alba immagini e foto