Visitare Sant’Agata Feltria “Il Paese del Natale”: cosa vedere, cosa fare e festa medievale

Cosa vedere a Sant’Agata Feltria. La Rocca delle Favole, la fontana della chiocciola, il teatro cittadino. Eventi annuali: Il Paese del Natale e la Fiera del Tartufo Bianco Pregiato. Sentieri per trekking sul Monte Ercole.

santagata-feltria-rocca-delle-fiabe


Sant’Agata Feltria Turismo

Sant’Agata Feltria è un comune della provincia di Rimini in Emilia Romagna. La distanza Sant’Agata Feltria- Rimini è di circa 45 chilometri.

A livello turistico, il paese è conosciuto principalmente per due eventi: la “Fiera del Tartufo Bianco Pregiato” e “Il Paese del Natale”.

Ma Sant’Agata Feltria attira visitatori anche nel resto dell’anno che vengono a scoprire l’affascinante borgo medievale con le sue attrazioni e vengono a gustare i magnifici piatti a base di tartufo bianco pregiato.

Le famiglie con bambini, in particolare, apprezzano la Rocca delle Fiabe ma anche tutte le attività collaterali che si svolgono in occasione della annuale kermesse natalizia.


Leggi anche: Sant’Agata Feltria dove mangiare bene a prezzi giusti e onesti

Per quanto riguarda l’offerta alberghiera, il piccolo comune riminese ospita hotel, b&b, country house e agriturismi. Chi arriva in camper, può usufruire dell’area sosta situata a 200 mt dalla piazza principale ossia Piazza Garibaldi.

santagata-feltria-paesaggio

Sant’Agata Feltria: attrazioni e luoghi di interesse

Le principali attrazioni di Sant’Agata Feltria sono il Museo Rocca delle Fiabe, la Fontana della Chiocciola, il Teatro Mariani e il Convento di San Girolamo con il Museo delle Arti Rurali.

Vediamo più nel dettaglio cosa vedere in questo magico borgo.

santagata-feltria-vicoli

Castello delle Fiabe – Sant’Agata Feltria

La Rocca Fregoso di Sant’Agata Feltria ospita un museo inaspettato e fiabesco, il Museo Rocca delle Fiabe.

Lo spazio espositivo si articola in quattro ambienti tematici che piacciono molto ai piccoli ma anche agli adulti che si divertono a scoprire le particolari interpretazioni dei personaggi delle favole, tornando bambini per qualche ora.

I quattro temi sono: “Scarpe, Scarpine e Scarpette” dove troviamo Cenerentola e la Piccola Fiammiferaia, “Il Viaggiatore Incantato” con il Piccolo Principe e Corto Maltese, “Il Solitario Castellano” con Nemo e il capitano Achab, “Fanciulli nella Foresta” con Cappuccetto Rosso e Hansel e Gretel.


Potrebbe interessarti: Dove andare a Natale

Gli allestimenti e le proiezioni realistiche e coinvolgenti emozionano sia i bambini che i loro genitori. La visita si svolge con l’ausilio di una guida.

museo-rocca-delle-fiabe-santagata-feltria

Convento di San Girolamo – Sant’Agata Feltria

Il Convento di San Girolamo fu fatto costruire nella metà del 1500 dai Marchesi Fregoso per ospitare i frati girolamini il cui vecchio convento fu distrutto da una frana.

Accanto al convento fu edificata anche la Chiesa intitolata alla Beata Vergine delle Grazie.

All’interno del Convento è ospitato il Museo delle Arti Rurali il cui obiettivo è quello di conservare la memoria della civiltà contadina con le sue tradizioni e gli antichi mestieri.

sant’agata-feltria–chiesa

Fontana della Chiocciola – Sant’Agata Feltri

La fontana della chiocciola è stata realizzata dall’artista ravennate Marco Bravura su idea di Tonino Guerra, è composta da più di 300.000 tessere di mosaico colorate.

La si può ammirare su una scalinata di Piazza Garibaldi vicino al famoso ristorante “Il Tulipano Nero”.

santagata-feltria-fontana-chiocciola

Teatro Angelo Mariani – Sant’Agata Feltria

In Piazza Garibaldi si trova il Teatro Mariani che ha la particolarità di essere costruito quasi totalmente in legno e inoltre l’ingresso si trova lateralmente al palcoscenico, cosa che lo differenzia dalla maggior parte degli altri teatri.

L’edificio ha origini seicentesche, fu completato nella metà del 1700 e restaurato nell’anno 2000. È intitolato a Angelo Mariani di Ravenna, noto direttore d’orchestra.

sant’agata-feltria-teatro

Borgo Petrella Guidi – Sant’Agata Feltria

Una cosa da fare è sicuramente passeggiare nel piccolo borgo di Petrella Guidi che fa parte del comune di Sant’Agata Feltria da cui dista circa sette chilometri.

Dell’antico castello si può ancora ammirare una torre senza copertura, inoltre si possono visitare le chiese antiche del piccolo borghetto medievale.

sant’agata-feltria-panorama-inverno

Sant’Agata Feltria: Il Paese del Natale

Nel mese di dicembre Sant’Agata Feltria diventa il Paese del Natale. Questa manifestazione attira visitatori da ogni parte d’Italia ed è uno degli appuntamenti natalizi più famosi di tutto il centro Italia.

Cosa si può trovare durante la kermesse? Nella piazza centrale del paese viene allestita la casa di Babbo Natale a cui i bambini possono consegnare la letterina.

Poi troviamo il recinto con le renne e la slitta, la casa degli elfi, tanti stand dedicati alle attività e ai workshop per bambini e famiglie, i presepi artigianali e i mercatini di Natale.

Per le vie del paesino si ascoltano cori natalizi, musiche intonate dalle zampogne e dalle band di Babbo Natale mentre i ristoranti preparano piatti natalizi che si possono assaggiare seguendo un percorso enogastronomico chiamato “I Piatti dell’Avvento”. L’atmosfera è a dir poco magica!

santagata-feltria-mercatini-natale

Mercatini di Natale di Sant’Agata Feltria

I mercatini di Natale a Sant’Agata Feltria sono un evento natalizio imperdibile del centro Italia.

In giro per il paese vengono allestite le tipiche casette di legno che mettono in vendita oggetti artigianali, decorazioni, dolciumi e prelibatezze di Natale.

santagata-feltria-mercatini-natale

Fiera del Tartufo – Sant’Agata Feltria

La Fiera del Tartufo Bianco Pregiato è un appuntamento rappresentativo Santagatese, si svolge tutte le domeniche del mese di ottobre e promuove un prodotto d’eccellenza del territorio ossia il tartufo bianco pregiato.

Presso i numerosi stand della manifestazione si può assaggiare il prezioso tubero declinato in una varietà di ricette locali e lo si può anche acquistare.

santagata-feltria-fiera

Festa Medievale – Sant’Agata Feltria

Un altro evento di punta di Sant’Agata Feltria è la Festa Medievale “Storie del Medioevo” che si svolge da fine luglio ad inizio agosto.

L’evento è una suggestiva rievocazione storica che mette in scena duelli, storie fiabesche e scenari medievali tra cui l’assalto al Castello. Contestualmente per le vie del paese vengono allestiti stand enogastronomici dove fare degustazioni.

sant’agata-feltria-emilia-romagna

Sant’Agata Feltria: escursioni e trekking

Sant’Agata Feltria è una base di partenza interessante per praticare trekking ed escursioni sui sentieri di Monte Ercole, zona paesaggisticamente molto bella.

Oltre che escursioni a piedi, si possono fare anche passeggiate in mountain bike su tracciati ben segnalati.

Tra le escursioni più interessanti segnaliamo: l’itinerario dal Convento dei Cappuccini alla Madonna del Soccorso e il Percorso dei Laghi (Lago Saraceno e Lagoni).

santagata-feltria-trekking

Sant’Agata Feltria: immagini e foto