3 borghi Bandiera Arancione più belli da visitare in Toscana

La Toscana è una delle regioni più premiate dal Touring Club Italiano per quanto riguarda i “Borghi Bandiera Arancione”. Ecco quali sono i più belli, autentici e, forse, meno conosciuti da visitare assolutamente.

toscana-borghi-bandiera-arancione


Migliori borghi Bandiera Arancione toscani: quali sono e consigli su cosa vedere e cosa fare

Culla del Rinascimento Italiano, destinazione enogastronomica di livello internazionale, mare da sogno e spiagge da favola; questa è la Toscana.

La Toscana è, senza discussione, una delle regioni più amate, variegate e visitate d’Italia e, fino ad oggi, il suo straordinario territorio è impreziosito da ben 38 Borghi Bandiera Arancione del Touring Club Italiano.

In questa guida vogliamo farvi conoscere quelli che, forse, sono meno conosciuti escludendo, ovviamente, i più blasonati come, ad esempio, Pienza, Montalcino, Certaldo oppure Anghiari, che non hanno bisogno di alcuna presentazione.

toscana-borghi-bandiera-arancione-panorama

Collodi – Toscana

Collodi è un piccolo borgo medievale situato in provincia di Pistoia, la sua grande fama è legata alla figura dello scrittore fiorentino Carlo Lorenzini, meglio conosciuto come Carlo Collodi, il celebre autore di Pinocchio.

Edificato su una collinetta in una posizione panoramica, il borgo medievale di Collodi è stato edificato a partire dal XII secolo e si fregia della prestigiosissima Bandiera Arancione del Touring Club Italiano per le informazioni turistiche, per le qualità ambientali e per le meraviglie dei Giardini di Villa Garzoni e del Parco di Pinocchio.

Potrebbe interessarti I 6 borghi più belli della Toscana

toscana-collodi

Il centro storico di Collodi è una vera meraviglia tutta da passeggiare e scrutare attentamente ma i principali luoghi di interesse da non perdere assolutamente sono Villa Garzoni che, probabilmente, è stata edificata durante la prima metà del XVII secolo ed ospita uno dei giardini più belli d’Italia considerato un memorabile esempio di organizzazione di spazi verdi di epoca tardo barocca dove è d’obbligo ammirare anche la Butterfly House ed il famosissimo Parco di Pinocchio che è stato inaugurato nel 1956 e, pur essendo stato concepito come parco tematico per bambini, si presenta ben diverso dai classici parchi divertimento.

toscana-cllodi-giardino-villa-garzoni

Gli amanti delle passeggiate, quelle facili e adatte a tutti, non possono non percorrere la Via della Fiaba, un sentiero impreziosito da installazioni fiabesche che collega Collodi alla vicinissima Pescia.

toscana-cllodi-giardino-parco-pinocchio

Pomarance – Toscana

Situato in una posizione panoramica ne cuore dell’alta Val di Cecina e ribattezzato con il nome de “La Capitale Italiana della Geotermia”, il borgo di Pomarance ancora oggi si presenta con una struttura di “castello medievale” ed è stato premiato con la tanto ambita Bandiera Arancione del Touring Club Italiano per la varietà dell’offerta turistica, per la promozione delle risorse legata all’energia geotermica e per la vasta scelta delle strutture ricettive.

toscana-pomarance

Il borgo medievale di Pomarance dispone di numerose frazioni, altrettanti borghi medievali, che, a loro volta, sono pieni zeppi di attrazioni storiche ed artistiche tutte da scoprire.

Le principali attrazioni di Pomarence e dintorni da visitare approfonditamente sono la Pieve di San Giovanni Battista che si presenta con una facciata in stile romanico davvero esemplare e custodisce due preziosissime opere d’arte, “L’Annunciazione” di Cristoforo Roncalli e “La Madonna del Rosario” attribuita a Niccolò Circignani, il Museo della Geotermia di Larderello che è stato allestito all’interno del Palazzo De Larderel dove, in ben 10 sale, viene spiegata la storia dell’energia geotermica, la Rocca Sillana o Rocca di Silano, una delle fortezze medievali più belle ed interessanti della Toscana situata a pochissima distanza dal borgo di San Dalmazio e la Casa Museo Bicocchi situata nel cuore del centro storico pomarancino dove si possono ammirare sontuosi ed arredamenti sontuosi ed ospita anche la Mostra Permanente Guerrieri e Artigiani.

toscana-pomarance-centro-storico

Per quanto riguarda il profilo paesaggistico e naturalistico, il borgo di Pomarance ha davvero dell’incredibile e dello straordinario; pensate che il suo territorio, all’interno di lussureggianti boschi e foreste, si snodano oltre 200 chilometri di percorsi e sentieri percorribili in bicicletta, a piedi o a cavallo.

toscana-pomarance-panorama

Castiglion Fiorentino – Toscana

Il borgo di Catiglion Fiorentino si trova nella Valdichiana Aretina, le sue origini si perdono nella notte dei tempi ed è stata premiata con la prestigiosissima Bandiera Arancione del Touring Club Italiano per le precise informazioni turistiche, per il centro storico, per i siti di interesse naturalistico e per la qualità dei ristoranti e delle strutture alberghiere.

toscana-castiglion-fiorentino

Questo bellissimo borgo è circondato da una cinta muraria di epoca medievale risalente al XIII secolo che raccolgono notevoli siti di interesse storico ed artistico dei quali, quelli più importanti sono la Chiesa di San Francesco edificata in una incredibile architettura romanico-gotica, il quattrocentesco Palazzo Pretorio all’interno del quale è stato allestito l’interessantissimo Museo Civico Archeologico e di Scavo Archeologico Sotterraneo, la Pinacoteca Comunale situata all’interno della Chiesa di Sant’Angelo dove è possibile pregevoli dipinti attribuiti a Taddeo Gaddi, Giorgio Vasari, Bartolomeo Della Gatta e Margaritone D’Arezzo ed il cinquecentesco Loggiato del Vasari considerato un “balcone architettonico” dal quale è possibile ammirare panorami mozzafiato sulla Val di Chio.

toscana-castiglion-fiorentino-centro-storico

Il territorio della Valdichiana Aretina è costellato di sentieri e percorsi dove fare passeggiate ed escursioni e, imperdibili, sono anche i percorsi enogastronomici lungo la celebre “Strada del Vino Terre di Arezzo”.

toscana-castiglion-fiorentino-chiesa

Borghi Bandiera Arancione Toscana: immagini e foto