5 borghi più belli del Piemonte da visitare a Pasqua e Pasquetta

Ricca di bellezze storiche, artistiche, paesaggistiche e, soprattutto, naturalistiche, il Piemonte è una delle cosiddette “destinazioni ideali” dove organizzare il weekend di Pasqua e Pasquetta. Ecco quali sono i borghi più straordinari dove vivere esperienze uniche.

piemonte-pasqua


Dove andare il weekend di Pasqua e Pasquetta in Piemonte: idee e consigli su cosa vedere e cosa fare

Il Piemonte è una regione dai mille volti, è terra di incredibili e straordinarie bellezze storiche, artistiche e, soprattutto, naturalistiche e paesaggistiche da vivere e “toccare con mano” almeno una volta nella vita.

Durante il periodo pasquale la maggior parte dei borghi del Piemonte organizza interessantissimi eventi di ogni genere, quindi quale destinazione migliore dove trascorrere il weekend di Pasqua e Pasquetta.

Inseriti in preziosissimi contesti naturalistici e paesaggistici, scopriamo insieme quali sono i 5 borghi più belli del Piemonte da visitare a Pasqua e Pasquetta.

piemonte-pasqua-borghi

Oropa – Piemonte

Pur essendo una piccolissima frazione del comune di Biella, il borgo di Oropa è una delle destinazioni più famose del Piemonte in quanto sul Sacro Monte Oropa sorge il celebre Santuario della Madonna Nera che fa parte della lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO.

Il Santuario di Oropa si trova ad un’altitudine di 1159 metri s.l.m., probabilmente è stato edificato durante il IV secolo ed è, in effetti, un complesso religioso dalla struttura considerevole e dal grande interesse architettonico che custodisce la preziosissima Madonna Nera, bellissima statua in legno portata da Sant’Eusebio dalla Palestina.

piemonte-pasqua-oropa-santuario

A prescindere dall’aspetto religioso, il borgo di Oropa è ricco di attrazioni in grado di soddisfare chiunque infatti ospita un incredibile Parco Avventura, un Parco Giochi super atterzzato ed un bellissimo Giardino Botanico.

Moltissime sono anche le passeggiate adatte a tutti che si snodano all’interno delle meraviglie della Conca d’Oropa; imperdibile è la “Passeggiata dei Preti”.

piemonte-pasqua-oropa-panorama

Barbaresco – Piemonte

Barbaresco, pur essendo uno dei più piccoli borghi delle Langhe, è una delle cosiddette “destinazioni ideali del Piemonte” dove trascorrere un weekend di Pasqua e Pasquetta di sicuro interesse.

Famoso in tutto il mondo per la produzione del Vino Barbaresco DOCG, il borgo di Barbaresco dispone di un centro storico dalla chiara impronta medievale costellato dove è d’obbligo visitare la Chiesa sconsacrata di San Donato che ospita la celebre Enoteca Regionale e Torre Romana dalla cui terrazza potrete ammirare panorami unici al mondo e dove potrete fare anche degustazioni di prodotti locali e, ovviamente, vini.

piemonte-pasqua-barbaresco

A Barbaresco potrete fare passeggiate ed escursioni davvero incredibili ma consigliamo vivamente di organizzare percorsi enogastronomici che vi porteranno alla scoperta delle migliori aziende vitivinicole del territorio delle Langhe.

piemonte-pasqua-barbaresco-torre

Moncalvo – Piemonte

Inserito nella bellissima e straordinaria cornice paesaggistica del Monferrato, Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, Moncalvo è un borgo medievale di rara bellezza ideale per chi vuol trascorrere un weekend pasquale dedicandosi al relax, alla natura, alla buona tavola ed alla buona cucina.

piemonte-pasqua-moncalvo

Il borgo medievale di Moncalvo è conosciuto anche come “La Città più piccola d’Italia” ed il suo interessantissimo centro storico è impreziosito da chiese, palazzi storici e monumenti tardo medievali ed i principali luoghi di interesse da non perdere assolutamente sono il Santuario di Santa Teresa di Calcutta di origini settecentesche ed il Castello dei Marchesi di Monferrato risalente al ‘300 che ospita la celebre Bottega del Vino di Monferrato.

piemonte-pasqua-moncalvo-natura

Arona – Piemonte

Considerato come uno dei borghi più accoglienti d’Italia, Arona si affaccia sulle meraviglie del Lago Maggiore e si fregia della prestigiosa Bandiera Arancione del Touring Club Italiano.

Il borgo di Arona ha dato i natali a San Carlo Borromeo a cui è stato dedicato il celebre colosso del Sancarlone e dispone di un centro storico piccolo e meravigliosamente raccolto (bellissima foto in basso scattata da Simona Todescato).

piemonte-pasqua-arona

Durante le vacanze pasquali passeggiare sul fantastico lungolago intitolato ai caduti di Nassirya non ha prezzo mentre gli amanti della natura possono fare escursioni all’interno del Parco Naturale dei Lagoni di Mercurago che fa parte della lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO.

Anche l’offerta turistico-alberghiera è davvero eccellente.

piemonte-pasqua-arona-tramon to

Orta San Giulio – Piemonte

E’ stato impossibile escludere da questa interessantissima guida il borgo di Orta San Giulio affacciato sulle meraviglie del Lago d’Orta che non ha bisogno di alcuna presentazione.

Il borgo di Orta San Giulio è la destinazione ideale per tutti coloro che vogliono trascorrere un weekend di Pasqua e Pasquetta a 5 stelle e per tutti coloro che vogliono dedicarsi alla cultura, al relax ed al benessere.

piemonte-pasqua-orta-san-giulio

Il centro storico di questo magnifico borgo è una vera “chicca” tutta da vivere e scoprire ed un dedalo di caratteristiche stradine sulle quali si affacciano ristoranti e preziosi negozi o botteghe artigiane dove poter fare shopping sfrenato.

I principali luoghi di interesse di Orta San Giulio che sono imperdibili sono la bellissima Isola di San Giulio facilmente raggiungibile dalla rinascimentale Piazza Motta ed il Sacro Monte d’Orta che è un incredibile complesso religioso dedicato a San Francesco d’Assisi che fa parte dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO.

piemonte-pasqua-isola-san-giulio

Borghi Piemonte: immagini e foto