Vacanze a Cirella: i ruderi del borgo fantasma e le spiagge incontaminate della Riviera dei Cedri

Trascorrere le vacanze a Cirella di Diamante, perla della costa tirrenica calabrese situata a sud del Golfo di Policastro. Visitare i ruderi del borgo fantasma di Cirella Vecchia. Guida alla spiagge di Cirella e dintorni. Escursioni in barca all’isola di Cirella.

isola-di-cirella


Cirella Turismo

Siamo in provincia di Cosenza, Cirella è l’unica frazione di Diamante ed è una delle mete turistiche estive più conosciute dell’alto Tirreno cosentino.

La cittadina propone una buona offerta turistica e attira ogni estate visitatori dall’Italia e dall’estero che apprezzano il mare cristallino e i resti dell’antico nucleo storico.

Si compone infatti di due zone, l’attuale centro abitato che si trova sulla Riviera dei Cedri e l’antico borgo medievale, oggi borgo fantasma di cui restano i ruderi, che si trova non lontano dalla costa.

Cirella è un ottimo punto d’appoggio durante una vacanza estiva alla scoperta delle spiagge più belle della Riviera dei Cedri, infatti si trova a breve distanza da alcune delle località più famose come Scalea, Diamante e Santa Maria del Cedro.

cirella-veduta

Cirella attrazioni e luoghi d’interesse

Del borgo di Cirella Vecchia oggi si possono ammirare i ruderi. Il tramonto è uno dei momenti più suggestivi: al calare del sole il panorama sul mare con lo sfondo dell’isola di Cirella regala uno spettacolo che delizia gli occhi e il cuore.

Tra i luoghi di culto della cittadina moderna, potrete visitare la Chiesa di Santa Maria dei Fiori, che nasce su un preesistente edificio antico e che all’interno conserva dei pregevoli affreschi.

cirella-tramonto

I ruderi di Cirella Vecchia ed il Mausoleo Romano

L’insediamento di Cirella Vecchia risale al IX secolo e fu abbandonato dalla popolazione locale nel corso del 1800 quando fu oggetto di un pesante bombardamento da parte della flotta francese durante l’”Insurrezione Calabrese”. Gli abitanti superstiti decisero di ricostruire il centro spostandosi lungo la costa.

Oggi si possono visitare appunto i resti di questo antico insediamento tra cui la chiesa e il Castello. Sono facilmente raggiungibili a piedi salendo poche centinaia di metri sopra il centro abitato di Cirella.

Consigliamo di unirvi ad un tour organizzato da giovani volontari locali che vi racconteranno la storia del nucleo abitativo originario che oggi si presenta come un borgo fantasma.

cirella-calabria

Per ammirare i ruderi di Cirella Vecchia da una prospettiva diversa, salite a Maierà che si trova a circa cinque chilometri. Sia di giorno che di sera si può godere di un panorama mozzafiato sui resti del borgo.

A breve distanza dalla zona dei ruderi si trova il Teatro dei Ruderi, che ogni estate ospita spettacoli teatrali, concerti musicali ed eventi.

Altra testimonianza della storia secolare di questi luoghi è il Mausoleo Romano in località Tredoliche. È stato identificato come monumento funerario e luogo di culto cristiano risalente all’epoca medioevale o post medioevale. All’interno è stato trovato un foro nella parte centrale del pavimento, forse utilizzato come ossario.

ruderi-cirella

L’Isola di Cirella

Fra Cirella e Diamante a circa un chilometro dalla costa, si trova la piccola Isola di Cirella che si raggiunge facilmente in pedalò o con una delle barche che partono dalla spiaggia oppure dal porticciolo di Diamante.

I fondali sono ricchi di pesci, perfetti per fare snorkeling. L’acqua è trasparente e rigenerante, grazie alle correnti si mantiene sempre fresca e pulita.

È possibile inoltrarsi anche all’interno dell’isola e raggiungere il rudere del fortino, un’antica torre di avvistamento immersa nella macchia mediterranea.

cirella-grotte

Le spiagge di Cirella e dintorni

La Spiaggia di Cirella è un lungo arenile caratterizzato da ciottoli, bagnato da un mare cristallino.

Di fronte svetta l’isolotto omonimo, uno dei posti più belli ed incontaminati della Calabria. Il fondale per un tratto è ricco di scogliere calcaree, ideali per chi ama praticare snorkeling e immersioni.

La scogliera che circonda l’Isola di Cirella, in particolare, sottoposta al fenomeno dell’erosione marina è stata scavata formando molte grotte ed insenature che sono apprezzate per fare immersioni.

spiaggia-cirella

Spostandosi in direzione nord, in cinque chilometri si arriva alla Spiaggia di Santa Maria del Cedro, caratterizzata da sabbia mista a ghiaia. L’arenile è ampio e quindi permette di sistemarsi in tutta comodità sia nella zona ad accesso libero che in quella attrezzata.

Segue la Spiaggia di Scalea, un lungo e ampio litorale sabbioso con il suggestivo scoglio dove si erge la Torre Talao, simbolo della cittadina.

In direzione sud troviamo la vicina Diamante di cui Cirella è frazione, con la Spiaggia Grande e la Spiaggia Piccola. Il mare è limpido e ricco di flora e fauna marina. I fondali digradano rapidamente.

Vi consigliamo di trascorrere una giornata anche nel tratto di spiaggia chiamato Lido Sabbia d’Oro. Si trova in località Belvedere Marittimo e prende il nome dal tipo di sabbia che la caratterizza, soffice e dorata.

santa-maria-del-cedro-stabilimento-tramonto

Eventi a Cirella: Calici sotto le Stelle

Evento di punta estivo a Cirella è “Calici sotto le Stelle” mirato a promuovere e valorizzare la tradizione enologica calabrese.

Potrete degustare i migliori vini del territorio e intrattenervi con spettacoli di artisti di strada, musica live e performance di gruppi folkloristici.

cirella-tramonto

Cirella: immagini e foto