Visitare Fossombrone: cosa vedere nella Città delle Tre Corti

Guida alla visita di Fossombrone. Passeggiata nel centro storico tra palazzi nobiliari e chiese. Sosta sul Ponte della Concordia e visita alla Casa Museo Quadreria Cesarini. Tappa alla vicina Area Archeologica di Forum Sempronii.

fossombrone-ponte-della-misericordia


Fossombrone altitudine

Fossombrone è un borgo della provincia di Pesaro e Urbino ubicato a 118 metri sul livello del mare. Siamo nelle Marche, nel cuore della media Valle del Metauro.

Sapevate che Fossombrone ha origini romane come testimonia il vicino sito archeologico di Forum Sempronii?

Il centro storico della cittadina con i suoi luoghi d’interesse è l’attrazione per antonomasia. Una visita a Fossombrone non può che cominciare da Corso Garibaldi dove si susseguono palazzi storici ma anche esercizi commerciali, bar, ristoranti e botteghe artigianali.

fossombrone-marche

Fossombrone: attrazioni e luoghi di interesse

Lungo il percorso si incontra lo scenografico Ponte della Concordia che è uno dei migliori spot fotografici di Fossombrone. Il suo arco in pietra si riflette nelle acque del fiume Metauro formando un cerchio quasi perfetto.

Fossombrone è anche soprannominata la “Città delle Tre Corti”. Questo per la presenza di ben tre palazzi fatti costruire storicamente dalle nobili famiglie Montefeltro e Della Rovere: la Corte Alta, in posizione dominante, la Corte Rossa e la Corte Bassa più centrali e accessibili.

La Corte Bassa, in particolare, situata in via Cesare Battisti, conserva ancora l’ampio cortile con portico e la cappella privata del Cardinale Giuliano della Rovere che vi abitò nel Cinquecento.

fossombreone-centro-storico

Palazzi storici di Fossombrone

Su Corso Giuseppe Garibaldi si trovano i più importanti palazzi storici di Fossombrone, accomunati da facciate in bugnato in stile rinascimentale.

Tra questi troviamo Palazzo Seta Cattabeni che spicca per il bel porticato. Storicamente di proprietà della famiglia Cattabeni di origine ferrarese, oggi è sede della Fondazione Monte di Pietà. All’interno conserva soffitti a cassettoni e una cappella affrescata cinquecentesca.

Poi troviamo il Palazzo Comunale del 1500, opera dell’architetto Filippo Terzi, caratterizzato da un porticato a quattro arcate.

Segue il Palazzo Vescovile del 1400, più volte rimaneggiato e ampliato. All’interno spicca il grande Salone d’Onore e la cappella privata con un affresco quattrocentesco.

Nei pressi del Ponte della Concordia segnaliamo il palazzo storico che ospita la Casa Museo Quadreria Cesarini. La collezione mette in mostra porcellane, ceramiche, cristalli, tappeti, altre opere d’arte e preziose lavorazioni di artisti italiani del Novecento.

palazzo-comunale-fossombrone

Chiese di Fossombrone

Su Corso Garibaldi si trova anche la Chiesa di San Filippo Neri, uno dei migliori esempi di architettura barocca della zona.

All’interno ospita diversi dipinti seicenteschi di scuola marchigiana e uno splendido pavimento in seminato veneziano. Degni di nota anche alcuni lavori realizzati in marmo e in gesso nel 1700 dagli Scalpellini di Sant’Ippolito.

Tra gli edifici di culto di Fossombrone troviamo inoltre la Chiesa di Sant’Agostino in stile Neoclassico, la Chiesa di Sant’Aldebrando e la Chiesa di San Francesco, quest’ultima a ridosso di Piazza Dante Alighieri.

La Chiesa di Sant’Aldebrando in particolare, si trova all’interno dell’antica Rocca Malatestiana-Feltresca di Fossombrone, quindi in cima alla collina che sovrasta il borgo. È intitolata al santo patrono e conserva un ciclo di affreschi quattrocenteschi.

Potrebbe interessarti I 10 palazzi più belli d’Italia

chiesa-san-filippo-fossombrone

Convento Dei Cappuccini di Fossombrone

In collina di fronte all’abitato di Fossombrone si raggiunge il Convento dei Frati Cappuccini (Santuario del Beato Benedetto).

Vi consigliamo di raggiungerlo non solo per immergervi nell’atmosfera di spiritualità e pace che si respira in questo luogo ma anche per ammirare la splendida veduta sulla città di Fossombrone e sulla valle del medio Metauro. Nei giorni di cielo terso si arriva a vedere la vallata fino all’Adriatico.

Entrate, poi, a visitare gli interni che custodiscono antichi dipinti e un prezioso coro ligneo.

fossombrone-corso-garibaldi

Area Archeologica di Forum Sempronii

Poco distante da Fossombrone in località San Martino del Piano, è possibile visitare il sito Archeologico “Forum Sempronii”. La cittadina di epoca romana andò distrutta durante le invasioni barbariche: gli scavi hanno portato alla luce le testimonianze di questo glorioso passato.

I resti delle antiche domus hanno permesso così di ricostruire l’antica struttura della città Romana di Forum Sempronii.

Consigliamo di completare la visita archeologica presso la Pinacoteca Civica di Fossombrone e il Museo Civico “Augusto Venarucci” (ospitati nella Corte Alta) dove è presente un’ampia sezione dedicata alla città di Forum Sempronii.

La collezione comprende epigrafi, bassorilievi e statue ma anche monete, monili ed un pavimento a mosaico proveniente dal sito archeologico. Una sezione specifica è dedicata ai monumenti sepolcrali, alle urne e ai corredi funerari di epoca romana.

forum-sempronii

Eventi a Fossombrone: il “Trionfo del Carnevale”

Tra gli eventi rappresentativi di Fossombrone c’è la Rievocazione Storica Rinascimentale “Il Trionfo del Carnevale”. La manifestazione si svolge a metà maggio e porta per le strade del borgo le magiche atmosfere dell’antico torneo cavalleresco istituito nel 1559.

I rappresentanti dei quartieri di Fossombrone, vestiti in abiti d’epoca, si sfidano in giochi rinascimentali per conquistarsi il palio del Carnevale.

Per le vie del centro storico vengono allestiti stand che simulano il tipico mercato rinascimentale e banchi dove ammirare i maestri artigiani all’opera.

Non mancano spettacoli di arcieri, spadaccini, mangiafuoco, performance di artisti di strada e suggestivi voli di rapaci.

fossombrone-chiesa

Fossombrone immagini e foto