Raggiungere i grandi eventi di Natale 2023 a bordo della Ferrovia Vigezzina-Centovalli

Autore:
Sara Perazzo
  • Dott. Storia Medioevale

Durante il periodo dell’Avvento, tra l’Italia e la Svizzera, si moltiplicano gli eventi di Natale di grande suggestione e grande richiamo. Grazie alla storica Ferrovia Vigezzina-Centovalli è possibile raggiungerli con un viaggio mozzafiato tra incantevoli paesaggi innevati.

Ferrovia Vigezzina-Centovalli
Credit NAC Wikimedia Commons

Nell’ambito dei festeggiamenti per i 100 anni della Ferrovia Vigezzina-Centovalli, ormai giunti al termine, ecco le proposte per il periodo dell’Avvento per raggiungere comodamente i grandi eventi del Natale 2023, presenti tra Italia e Svizzera, a bordo dello storico convoglio tra tradizionali mercatini di Natale e suggestive esperienze di viaggio.

La Ferrovia Vigezzina-Centovalli è una storica tratta ferroviaria a scartamento ridotto che collega Domodossola e Locarno. Attraverso favolosi paesaggi imbiancati, tra la natura rigogliosa e borghi storici, questo viaggio offrirà una vera esperienza nell’esperienza e l’emozione di un viaggio slow come nel tempo passato.

Grandi eventi di Natale da raggiungere con la Ferrovia Vigezzina-Centovalli

Ferrovia Vigezzina-Centovalli natale 2023
Credit NAC Wikimedia Commons

Dal 24 novembre scorso, l’inverno di Locarno è animato da una grande novità, chiamata Winterland. La magnifica località elvetica sulla sponda del Lago Maggiore offre dunque un motivo in più per essere visitata durante il periodo natalizio. In Piazza Grande, vicinissimo al lungolago e nel cuore del centro storico, troverete una scintillante pista di pattinaggio, il tradizionale Mercatino di Natale con le tipiche casette in legno che espongono prodotti tipici e leccornie, l’ice toboga, un ricco programma musicale con tanti concerti con i protagonisti della musica italiana e, infine, videoproiezioni immersive proiettate sulle pittoresche facciate di Piazza Grande.

Per visitare Winterland di Locarno a bordo della Ferrovia Vigezzina-Centovalli basterà acquistare il biglietto speciale di soli 24 euro, che comprende l’andata e il ritorno in seconda classe, la prenotazione del posto ed eventuale supplemento panoramico. La partenza è fissata a Domodossola e non sono previste fermate intermedie. Il biglietto costa 12 euro per i ragazzi dai 6 ai 16 anni e 4 euro per i bambini fino a 6 anni non compiuti. Winterland sarà aperto fino al 7 gennaio 2024.

Il mercatino di Natale 2023 di Domodossola

Natale Domodossola
Credit Hp.Baumeler Wikimedia Commons

Ma prima di partire a bordo della Ferrovia Vigezzina-Centovalli, si può fare un’ulteriore tappa di viaggio visitando il Mercatino di Natale di Domodossola che sarà aperto sabato 16 e domenica 17 dicembre 2023. Nel delizioso centro storico saranno diversi i punti dove imbattersi nei tradizionali Mercatini di Natale. Tra le vie e le piazze più famose saranno infatti disponibili oltre 160 espositori con i loro prodotti di grande qualità.

Infatti, i mercatini natalizi di Domodossola rappresentano uno degli appuntamenti del periodo dell’Avvento più attesi della Val d’Ossola, non solo per le suggestive atmosfere che sanno regalare e per la cornice del centro storico della cittadina, per l’occasione addobbato e illuminato a tema, ma proprio per la varietà e la qualità dei prodotti tipici che vi si possono trovare e acquistare. Si va dall’oggettistica handmade all’artigianato locale, passando per le specialità enogastronomiche del territorio, tutte da scoprire e gustare. E per finire, da non perdere una passeggiata tra le installazioni luminose e attorno al grande albero di Natale in Piazza Mercato.

Alla scoperta della Ferrovia Domodossola-Locarno: cosa vedere

Ferrovia Domodossola-Locarno
Credit Hans-Peter Bärtschi Wikimedia Commons

Come abbiamo detto la ferrovia Vigezzina-Centovalli collega l’Italia con la Svizzera e principalmente le due cittadine di Domodossola e Locarno. Si tratta di una linea storica che fu costruita dal 1913 al 1923, quando entrò in funzione il giorno 25 novembre. Rimasta praticamente sempre in servizio, è oggi una linea turistica che permette di ammirare magnifici panorami sulla natura circostante. In autunno, è conosciuta come il Treno del Foliage.

Potrebbe interessarti Visitare Domodossola consigli

Il percorso

Questa storica ferrovia percorre 52 km, affrontando anche punti in notevole pendenza, soprattutto tra Masera e Santa Maria Maggiore, in territorio italiano, e tra Verdasio e Intragna in Svizzera. In circa un’ora e mezzi si va da Domodossola a Locarno e viceversa, attraversando, come dice il nome, le valli Val Vigezzo, in Italia, e le Centovalli svizzere.

Tra una valle e l’altra si possono ammirare suggestivi borghi e villaggi di montagna, spesso arroccati sulle pendici dei monti. Tra questi ricordiamo Santa Maria Maggiore, il centro più importante della Val Vigezzo, in Piemonte. Il paese rappresenta una delle più rinomate località di montagna in provincia di Verbano-Cusio-Ossola. Immersa nella natura del Parco Nazionale della Val Grande e tra i paesaggi del Lago Maggiore e quelli dell Canton Ticino.

Nei dintorni, a parte le più belle località del Lago Maggiore come la splendida Cannobio, si possono visitare i borghi circostanti immersi nella natura delle vallate alpine, senza dimenticare naturalmente una tappa per le attrazioni di Domodossola.

Natale 2023 Ferrovia Vigezzina-Centovalli immagini e foto