Visitare Corciano: cosa vedere e cosa fare in uno dei borghi medievali più suggestivi dell’Umbria

Cosa vedere a Corciano, borgo medievale dell’entroterra di Perugia in Umbria. Il centro storico con palazzi, porte, chiese e musei. I mercatini di Natale il Presepe Monumentale. Informazioni sulla manifestazione “Castello Di Vino”. Passeggiate e itinerari sul vicino Monte Malbe e sul Sentiero dei Mandorli.

corciano-umbria


Corciano Turismo

Corciano è una cittadina medievale della provincia di Perugia e fa parte della lista dei “Borghi più belli d’Italia”.

Paesaggisticamente il paesino è molto panoramico, dalla sua sommità a 408 metri sul livello del mare, si staglia una vista a 360° che spazia dal Monte Malbe al Lago Trasimeno.

Grazie alla sua posizione strategica, Corciano è un ottimo punto di partenza per raggiungere in tempi brevi alcuni dei borghi medievali umbri più belli: Spello dista una mezz’ora d’auto, idem Assisi, Bastia Umbra dista poco più di 20 chilometri. La distanza Corciano-Perugia è di una decina di chilometri.


Leggi anche: Santa Maria Maggiore dove mangiare bene a prezzi giusti e onesti

corciano-architettura

Periodo migliore per visitare Corciano

Il borgo di Corciano si presta ad essere visitato in ogni stagione dell’anno. Le vie medievali in pietra regalano un po’ di refrigerio dalla calura estiva, in autunno il paese si anima con la manifestazione “Castello di Vino”, in inverno l’atmosfera delle feste natalizie è a dir poco magica.

Non a caso, proprio per il suo fascino particolare abbiamo inserito Corciano nella lista dei borghi più belli e caratteristici da visitare a Natale in Umbria.

corcia-arco-della-vittoria

Natale a Corciano: Presepe Monumentale

Corciano durante le festività natalizie regala delle atmosfere senza tempo talmente belle, che solo sperimentandole dal vivo si possono capire.

Per l’occasione viene messo a punto un programma di eventi e attività d’intrattenimento che comprende dai classici mercatini, ai presepi, ai laboratori per bambini e famiglie.

Il vero cuore dell’evento è il Presepe Monumentale realizzato con statue a grandezza umana vestite in abiti medievali, che ogni anno racconta la natività ispirandosi ad una tematica diversa.

Presso i mercatini di Natale si possono assaggiare le pietanze locali e acquistare oggetti d’artigianato.


Potrebbe interessarti: Vacanze low cost a Santa Maria del Cedro: cosa vedere e spiaggia della Città dell’oro verde della Calabria

Cosa vedere nel borgo medievale di Corciano: centro storico, necropoli e Sentiero dei Mandorli

Corciano: attrazioni e luoghi di interesse

Il centro storico di Corciano è un susseguirsi di salite, discese, vicoletti d’impianto medievale, caratteristiche scalinate e case in pietra.

Tutto il paesino è racchiuso tra mura medievali edificate tra il XIII e XIV secolo che si presentano ben conservate.

Cosa vedere nel borgo medievale di Corciano: centro storico, necropoli e Sentiero dei Mandorli

Torrione di Porta Santa Maria – Corciano

Tra gli edifici storici spiccano in particolare il Palazzo dei Priori, il Palazzo del Capitano del Popolo e il Teatro della Filarmonica.

Il Torrione di Porta Santa Maria costituisce l’antico accesso meridionale al Castello. Oggi rappresenta una scenografica entrata nel borgo nonché uno degli scorci più fotografati da turisti e visitatori.

Cosa vedere nel borgo medievale di Corciano: centro storico, necropoli e Sentiero dei Mandorli

Chiesa di Santa Maria Assunta – Corciano

La Chiesa di Santa Maria Assunta risale al XIII secolo, si trova nei pressi della piazza principale di Corciano.

Presenta uno stile neoclassico e all’interno conserva la pala raffigurante l’Assunzione di Maria del Perugino del 1513, che è l’opera più importante custodita nella chiesa. La potete ammirare sopra l’altare maggiore.

corciano-chiese-santa-maria-assunta

Necropoli Etrusche – Corciano

A circa sei chilometri dal centro di Corciano in zona San Mariano, si può visitare l’area archeologica costituita da due necropoli etrusche chiamate rispettivamente Necropoli di Strozzacapponi e Necropoli di Fosso Rigo.

Spiccano in particolare tombe a camera ipogea scavate nella pietra di travertino locale.

corciano-necropoli

Antiquarium – Corciano

L’Antiquarium di Corciano è uno spazio museale che raccoglie testimonianze della storia del territorio databili dalla Preistoria al periodo etrusco.

Tra i reperti esposti troviamo urne funerarie policrome, ricostruzioni di tombe ipogee, bronzetti, altri oggetti votivi e corredi funebri portati alla luce presso la vicina area archeologica di San Mariano.

Cosa vedere nel borgo medievale di Corciano: centro storico, necropoli e Sentiero dei Mandorli

Museo del Torrione Porta Santa Maria – Corciano

Un altro museo è ospitato all’interno del Torrione di Porta Santa Maria costruito nel Medioevo a scopo difensivo.

Tre sono le sale: la “Sala dei Massari” con abbigliamento e armi usate nell’antico castello, la “Sala delle Bertesche” con sculture lignee cinquecentesche e la “Sala della Chiave” dove è conservata l’antica chiave di accesso al borgo.

Cosa vedere nel borgo medievale di Corciano: centro storico, necropoli e Sentiero dei Mandorli

Museo della Casa Contadina – Corciano

Il Museo della Casa Contadina è una ricostruzione realistica di una tipica casa contadina umbra del 1800-1900.

È allestita con veri oggetti della vita quotidiana, attrezzi da lavoro, suppellettili e tutti gli ambienti interni: il granaio, la cucina e la camera da letto.

corciano-museo-casa-contadina

Eventi a Corciano: Castello Di Vino

Castello di Vino di Corciano è un percorso sensoriale che si snoda tra le vie del centro storico e prevede la sosta presso varie cantine locali.

Il visitatore nelle varie tappe può degustare i migliori vini del territorio, scoprire le tradizioni vitivinicole e tante curiosità sulle storiche cantine del comune umbro.

Inoltre presso gli stand enogastronomici si possono assaggiare le pietanze della cucina locale. La manifestazione si svolge ogni anno il primo weekend di ottobre.

Cosa vedere nel borgo medievale di Corciano: centro storico, necropoli e Sentiero dei Mandorli

Passeggiate a Corciano: Sentiero dei Mandorli

Gli appassionati di passeggiate naturalistiche, possono dirigersi sulla fitta rete di sentieri del Monte Malbe.

Il posto ideale per fare passeggiate a piedi, a cavallo e in mountain bike, immersi tra boschi e una varietà di specie animali e vegetali. Alcuni di questi sentieri si collegano con Perugia e con il Lago Trasimeno.

Tra gli itinerari più apprezzati a Corciano segnaliamo il Sentiero dei Mandorli che si snoda lungo le mura medievali e regala un panorama straordinario che abbraccia la campagna umbra fino alle sponde del Lago Trasimeno.

Lo scenario paesaggistico a seconda delle stagioni cambia i suoi colori ma resta sempre molto suggestivo.

Cosa vedere nel borgo medievale di Corciano: centro storico, necropoli e Sentiero dei Mandorli

Corciano: immagini e foto