I 6 borghi medievali più belli dell’Umbria

L’Umbria è il cuore dell’Italia, è la Regione più centrale del nostro “Belpaese” ed il suo territorio è costellato da borghi che custodiscono un patrimonio artistico, storico, architettonico e naturalistico unico al mondo.

umbria-paesaggi


Cosa vedere in Umbria: luoghi di interesse ed attrazioni

Anche se l’Umbria è una delle pochissime Regioni in Italia che non ha uno sbocco sul mare, ha davvero dell’incredibile ed il suo territorio è così “meravigliosamente bello ed interessante” che merita di essere vissuto e scoperto più volte nella vita.

L’Umbria è conosciuta anche come “Il Cuore dell’Italia”, non a caso è la Regione più centrale della Penisola e nel corso dei secoli è stata in grado di costruirsi un’identità culturale ed artistica a dir poco invidiabile.


Leggi anche: Montefalco dove mangiare bene spendendo poco

umbria-architettura

Paesi più caratteristici e suggestivi dell’Umbria: quali sono

Il territorio dell’Umbria è puntellato da magnifici borghi medievali e non dal fascino insormontabile che dispongono di un patrimonio artistico, architettonico, storico, naturistico e paesaggistico unico al mondo.

A prescindere da Perugia, Assisi, Orvieto, Gubbio e Spoleto che non hanno bisogno di nessuna presentazione, scopriamo quali sono altri borghi medievali più belli dell’Umbria.

umbria-natura

Todi – Umbria

Situato su un colle ad un’altitudine di 411 metri s.l.m., Todi è un meraviglioso borgo medievale ed ha una storia antichissima, pensate un pò, è stato fondato tra l’VIII ed il VII a.C. ed è stato dominato sia dagli Etruschi che dai Romani.

Per visitare attentamente Todi ci vogliono almeno tre giorni in quanto questa straordinaria cittadina custodisce una miriade di monumenti di epoca medievale che, senza ombra di dubbio, meritano di essere “ispezionati” approfonditamente.

A prescindere dal fattore temporale i principali luoghi di interesse di Todi da non perdere assolutamente sono Piazza del Popolo sulla quale si affacciano le principali attrazioni del borgo ed il Tempio della Consolazione che è un’opera architettonica di rilevanza mondiale ed è stata costruita dal Bramante.


Potrebbe interessarti: Visitare Montefalco consigli

borghi-umbria-todi

Narni – Umbria

Narni è forse uno dei borghi medievali meno conosciuti dell’Umbria e le sue antichissime origini risalgono al 300 a.C.

Circondato da possenti mura a doppia cinta, il borgo medievale di Narni ha ispirato la celebre serie di romanzi high fantasy scritta da C. S. Lewis (Le Cronache di Narnia) e dispone dispone di un centro storico davvero molto caratteristico tutto da passeggiare.

Le principali attrazioni di Narni da visitare sono la famosa Rocca Albornoz edificata verso la seconda metà del ‘300 ad un’altitudine di 332 metri s.l.m., il Duomo di San Giovenale eretto a partire dal 1047 sui resti di un’antica necropoli medievale e l’interessantissimo Palazzo dei Priori di epoca rinascimentale.

borghi-umbria-narni

Panicale – Umbria

Conosciuto come “La Patria dei pittori, poeti ed artisti dell’Umbria”, Panicale è un meraviglioso borgo medievale situato in una posizione strategica tra la Valle del Fiume Nestore e la Conca del Lago Trasimeno.

Panicale dispone di un centro storico invidiabile dalla classica atmosfera medievale e regala panorami e scorci unici al mondo sul Lago Trasimeno.

Una delle meraviglie architettoniche di questo incantevole borgo medievale è la Collegiata di San Michele Arcangelo di probabili origini longobarde ed il Palazzo del Podestà che è stato realizzato in un pregevole stile gotico-lombardo fra il XIII ed il XIV secolo.

umbria-borghi-panicale

Spello – Umbria

Spello è un borgo di origini romane di rara bellezza inserito meritatamente nel circuito dei Borghi più belli d’Italia e Giulio Cesare la ribattezzò “La Splendida Colonia Jiulia”.

Questo straordinario borgo è ancora oggi perfettamente conservato e custodisce una miriade di affreschi ed opere d’arte del Pinturicchio e del Perugino.

Le porte di accesso a Spello sono una vera meraviglia storica e da non perdere assolutamente è anche la Chiesa di Santa Maria Maggiore che ospita la famosa Cappella Baglioni finemente affrescata dal Pinturicchio durante il ‘500.

borghi-umbria-spello

Bevagna – Umbria

Lo straordinario borgo di Bevagna è armoniosamente avvolto da mura romane e medievali e si fregia della prestigiosa Bandiera Arancione del Touring Club Italiano.

Questo è in assoluto uno dei borghi medievali più belli dell’Umbria e dispone di un centro storico a dir poco interessante, ancora oggi perfettamente conservato.

Passeggiare ammirando le possenti mura medievali è una delle cose da fare assolutamente appena arrivati in questo borgo e consigliamo vivamente di non perdere la Chiesa di San Michele Arcangelo che è stata realizzata verso la fine del XII secolo dai maestri Rodolfo e Binelli e rappresenta uno dei massimi esempi di architettura romanica in Italia.

umbria-borghi-bevagna

Montefalco – Umbria

Considerato uno dei borghi più belli, affascinanti ed accattivanti dell’Umbria, Montefalco è conosciuto anche con il nome de “La Ringhiera dell’Umbria” grazie alla sua particolare e privilegiata posizione panoramica.

Il borgo di Montefalco è famoso in tutto il mondo per la produzione dei vini Sagrantino di Montefalco e Montefalco Rosso ed è il luogo ideale per chi ama organizzare tour enogastronomici di particolare interesse.

Da non perdere assolutamente sono il Complesso Museale di San Francesco fondato durante la prima metà del XIV secolo e la Chiesa di Sant’Agostino che custodisce preziosi affreschi attribuiti al Lorenzetti.

umbria-borghi-montefalco

Borghi medievali più belli dell’Umbria: immagini e foto