I 6 borghi più belli d’Italia da visitare in primavera


Uno dei migliori periodi per organizzare un weekend o una semplice gita fuori porta è la primavera e scoprire i borghi più belli d’Italia da visitare in questo periodo sarà un vero piacere.

borghi-italia-weekend



Borghi da visitare in primavera: gita fuori porta o weekend

Ormai siamo più che consapevoli che con l’arrivo della primavera la voglia di organizzare un weekend oppure una gita fuori porta anche di un solo giorno cresce a dismisura così come cresce la voglia di visitare nuovi luoghi mai visti e sempre desiderati.

Da Nord a Sud, comprese le Isole Maggiori, l’Italia è uno scrigno di arte, storia, cultura, architettura ed antichissime tradizioni e scegliere uno dei borghi da visitare in primavera è davvero molto difficile perchè ce ne sono davvero tantissimi e, indubbiamente, sono uno più bello dell’altro.


Leggi anche: TRA KENYA E TANZANIA IN TENDA (8 PARCHI IN 9 GIORNI)

borghi-primavera-medievale

Cosa vedere durante un weekend in uno dei borghi italiani: luoghi di interesse ed attrazioni

La primavera è la migliore stagione per organizzare un weekend o una semplice gita fuori porta e questo è un dato di fatto anche perchè il turismo è ancora abbastanza lento e, di conseguenza, l’offerta turistica è eccellente.

Immersi nella natura, circondati da paesaggi da fiaba o protetti da possenti mura di cinta, scopriamo insieme quali sono i borghi più belli d’Italia da visitare in primavera.

borghi-italia-primavera-panorama

Valeggio sul Mincio – Veneto

Situato in provincia di Verona, Valeggio sul Mincio non è un semplice borgo in quanto è da sempre considerato una vera e propria Città d’Arte agghindata da vigneti ed accarezzata da dolci colline.

Il borgo di Valeggio sul Mincio è attraversato dal Fiume Mincio ed è un luogo fiabesco, senza tempo e di rara bellezza che può essere tranquillamente visitato in una sola giornata.

I principali luoghi di interesse di Valeggio sul Mincio sono il Ponte Visconteo che si trova nella vicina frazione di Borghetto ed è una diga fortificata risalente al XIV secolo, il Castello Scagliero che è una fortezza medievale realizzata durante il XIII secolo ed il Parco Giardino Sigurtà che è uno dei giardini più belli d’Italia.


Potrebbe interessarti: Cefalonia vacanze consigli

borghi-italia-valeggio-sul-mincio

Nemi – Lazio

Situato nella zone dei celebri Colli Albani, Nemi è uno dei borghi più belli, caratteristici ed affascinanti dei Castelli Romani e si affaccia sull’omonimo lago, luogo di grande fascino e msitero.

Il borgo di Nemi fa parte del Parco Regionale dei Castelli Romani ed il suo caratteristico centro storico si affaccia direttamente sul lago sulle cui splendide rive è d’obbligo visitare l’interessantissimo Museo delle navi Romane dove è possibile ammirare la perfetta riproduzione di navi appartenute all’Imperatore Caligola.

Fare escursioni intorno al Lago di Nemi oppure fare anche un bagno nelle sue splendide acque durante le giornate più calde è un piacere.

borghi-italia-primavera-nemi

Sant’Agata dei Goti – Campania

Sant’Agata dei Goti è uno straordinario borgo medievale dolcemente adagiato su una rocca tufacea e, oltre ad appartenere al circuito dei Borghi più belli d’Italia, si fregia della prestigiosa Bandiera Arancione del Touring Club Italiano.

Situato in provincia di Benevento, il borgo medievale di Sant’Agata dei Goti è una vera terrazza immersa in una lussureggiante natura incontaminata ed il suo centro storico è impreziosito da edifici storici di gran peso come il Castello Ducale che custodisce importantissimi affreschi con immagini grottesche e decorazioni risalenti al ‘400 ed al ‘500 ed il Duomo edificato nel 970.

borghi-primavera-santagata-dei-goti

Chianalea di Scilla – Calabria

Il borgo marinaro di Chianalea di Scilla è una vera meraviglia tutta italiana che meritata di essere vissuto e visitato non solo in estate ma anche in primavera.

Ribattezzato con il nome de “La Piccola Venezia del Sud”, Chianalea fa parte del circuito dei borghi più belli d’Italia ed il Castello Ruffo regala scorci e panorami unici al mondo sulle Isole Eolie, sullo Stretto di Messina e su tutta la celebre Costa Viola.

Non perdete l’occasione di visitare Scilla e di passeggiare la sua bellissima spiaggia; in primavera potrete anche fare il bagno nelle bellissime acque del Mar Tirreno.

borghi-primavera-chianalea

Alberobello – Puglia

Inserita nel 1996 nella lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO e situata nel cuore della celebre Valle d’Itria, la famosa ed affascinante Capitale dei Trulli, Alberobello, è una delle meraviglie italiane da visitare soprattutto in primavera e in un solo giorno (consigliamo sempre di organizzare un weekend lungo per scoprire tutte le bellezze della Valle d’Itria).

Il borgo di Alberobello si fregia anche delle prestigiosa Bandiera Arancione del Touring Club Italiano ed è particolarmente interessante anche sotto il profilo gastronomico ed i ristoranti sapranno deliziare il vostro palato.

borghi-primavera-alberobello

Matera – Basilicata

I Sassi di Matera sono stati inseriti nella lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO nel 1993 e sono composti dal Sasso Barisano ed il Sasso Caveoso.

Nel 2019, Matera è stata la Capitale della Cultura Europea ed i celebri Sassi rappresentano il più eccezionale ed intatto esempio d’insediamento trogloditico nella regione mediterranea.

All’interno dei Sassi di Matera sono stati girati film importantissimi come “Il Vangelo secondo Matteo” di Pier Paolo Pasolini e “La Passione di Cristo” di Mel Gibson.

borghi-primavera-matera

Borghi più belli d’Italia immagini e foto

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta